Bce: Kazimir, fantascienza un taglio nel primo trimestre

'D'accordo con Schnabel che non servono altri rialzi dei tassi'

"Concordo con Isabel Schnabel che i dati sull'inflazione supportano l'idea che un ulteriore irrigidimento" dei tassi di interesse "non sarà necessario", ma "attendersi un taglio nel primo trimestre del 2024 è fantascienza". Lo scrive con un post su X il componente slovacco della Bce, Peter Kazimir.