Venerdì 19 Aprile 2024

Baglioni nominato Cavaliere di Gran Croce da Mattarella

Per benemerenze in campo artistico, sociale e umanitario

Baglioni nominato Cavaliere di Gran Croce da Mattarella

Baglioni nominato Cavaliere di Gran Croce da Mattarella

Il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ha nominato Claudio Baglioni Cavaliere di Gran Croce, Ordine al Merito della Repubblica - primo tra gli Ordini cavallereschi nazionali - la più alta e importante onorificenza concessa e conferita dal capo dello Stato per benemerenze acquisite in campo artistico, professionale, sociale e umanitario. Sessant'anni di carriera, grazie a un linguaggio sempre ispirato, poetico, intenso - sia nella musica che nelle liriche - Baglioni - si legge in una nota - è divenuto interprete e portavoce, tra i più raffinati e amati, di importanti valori morali, umani, civili e sociali, riuscendo a coinvolgere, far riflettere e appassionare generazioni, culture e visioni esistenziali talvolta profondamente diverse tra loro. Una testimonianza particolarmente significativa di valori fondamentali quali l'amore, la libertà, la dignità e l'inviolabilità della persona umana, i diritti civili, l'integrazione - unica risposta efficace alla ferale incultura della disintegrazione - lo spirito europeista - testimonianza culminata in un concerto esclusivo tenuto davanti al Parlamento Europeo, riunito in seduta plenaria - la solidarietà - attraverso la partecipazione a tutte le più importanti iniziative nazionali e internazionali - e la pace, più volte pubblicamente testimoniata e invocata in molti, appassionati, interventi autografi sulle pagine dei principali organi di informazione del nostro Paese.