Mercoledì 22 Maggio 2024

Aspides, 'più fregate per ripristinare il traffico in Mar Rosso'

Comandante greco: 'Ora proteggiamo tutte le navi ma sono il 50%'

Aspides, 'più fregate per ripristinare il traffico in Mar Rosso'

Aspides, 'più fregate per ripristinare il traffico in Mar Rosso'

Per ripristinare il traffico marittimo nel Mar Rosso, minacciato dagli Houthi, servono più fregate a disposizione della missione navale Ue Aspides per pattugliare l'area. Lo ha detto il contrammiraglio Vasileios Gryparis, comandante strategico della missione. "Poiché il traffico è diminuito di oltre il 50%, ora è possibile scortare qualsiasi nave che lo richieda. Finora abbiamo accompagnato 79 navi e nessuna ha subito danni: questo è un punto di riferimento su cui possiamo basarci per aumentare il numero delle navi sotto protezione", ma "con i mezzi attualmente a nostra disposizione, questo non è possibile", ha spiegato Gryparis. Nella conferenza stampa sulla missione Aspides, che si è svolta nella città di Larissa, è stato reso noto che dalla metà di febbraio nell'operazione sono stati distrutti 10 droni e intercettati quattro missili balistici lanciati dagli Houthi nel Mar Rosso, e in tutto sono state scortate 79 navi mercantili, riporta la Reuters.