Asia chiude in ordine sparso, Tokyo +28% nel 2023

Borse asiatiche e pacifiche in ordine sparso, Tokyo cede lo 0,2% ma chiude l'anno con un +28%. Wall Street, Hong Kong, Shanghai, Shenzhen e Seul chiudono in rialzo/negativo. Attesa Fed e dati preliminari inflazione Spagna e PMI Chicago USA.

Borsa: Asia chiude in ordine sparso, per Tokyo nel 2023 +28%
Borsa: Asia chiude in ordine sparso, per Tokyo nel 2023 +28%
Le Borse asiatiche e del Pacifico si muovono in modo disomogeneo, seguendo l'andamento di Wall Street, con Tokyo che, nell'ultima seduta dell'anno, ha registrato un calo dello 0,2%, ma che ha chiuso il 2023 con un +28%, il miglior risultato dal 2013. Si prevedono andamenti positivi per le Piazze europee e anche per Wall Street, con i listini che guardano alle banche centrali, in particolare alla Fed, attesa ad un taglio dei tassi nel primo trimestre del nuovo anno. Tra gli altri mercati, Hong Kong, a scambi in corso, cede lo 0,2%, mentre Shanghai (+0,68%) e Shenzhen (+1,13%) chiudono in rialzo, pur archiviando l'anno in negativo, rispettivamente a -3,7% e a -6,97%. Brillante, infine, la performance di Seul (+1,6% l'ultima seduta, +19% l'anno). Tra i macroeconomici previsti, segnaliamo il dato preliminare dell'inflazione a dicembre in Spagna e l'indice Pmi Chicago dagli Stati Uniti.