Giovedì 16 Maggio 2024

Appello Capo Chiesa Ucraina, 'liberare tutti per tutti'

Rilancia invito del Papa. A partire da donne, medici e sacerdoti

Appello Capo Chiesa Ucraina, 'liberare tutti per tutti'

Appello Capo Chiesa Ucraina, 'liberare tutti per tutti'

In vista della Pasqua, che secondo il calendario giuliano si celebrerà domenica 5 maggio, mons. Sviatoslav Shevchuk, capo della Chiesa greco-cattolica ucraina, ha rilanciato l'appello di Papa Francesco sullo scambio dei prigionieri di guerra tra Ucraina e Russia "tutti per tutti", e cita in particolare tre categorie: "tutte le donne, tutti i medici, tutti i sacerdoti". Secondo la Chiesa ucraina sono prigionieri in Russia 8mila soldati e 1.600 civili. "So che anche in Russia ci ascoltano. Questo appello di Papa Francesco ha trovato una risposta profonda anche nel cuore dei russi", sottolinea Shevchuk, chiedendo che in questa settimana di Pasqua, secondo il rito bizantino, ci siano "azioni concrete".