Giovedì 18 Aprile 2024

Anziano spara e uccide la moglie malata poi tenta il suicidio

E' accaduto nel Maceratese, 86enne gravissimo in ospedale

Anziano spara e uccide la moglie malata poi tenta il suicidio

Anziano spara e uccide la moglie malata poi tenta il suicidio

Un uomo di 86 anni ha sparato con un fucile e ha ucciso la moglie, anche lei classe 1938, gravemente malata e inferma a letto, poi ha rivolto l'arma contro di sé tentando il suicidio. E' accaduto stamattina verso le 6.45 in un casolare nelle campagne di Corridonia, contrada Macina, in provincia di Macerata. L'allarme è stato dato dal genero dell'uomo che vive, con la moglie, al piano superiore della palazzina: hanno sentito uno sparo e l'uomo è sceso al pianterreno, trovando la 86enne morta e l'anziano ferito a terra. Quando sono arrivati i sanitari del 118 e i carabinieri, non c'era più nulla da fare per la vittima mentre il marito era ancora vivo ma in gravissime condizioni ed è stato trasferito in eliambulanza all'ospedale regionale di Torrette ad Ancona: è in pericolo di vita. Sul posto sono intervenuti anche il medico legale e il pubblico ministero Claudio Rastrelli della Procura di Macerata.