Domenica 16 Giugno 2024

Antitrust, imprese energia potrebbero dover ridare 1miliardo

Se giustizia amministrativa confermerà il giudizio dell'autorità

Antitrust, imprese energia potrebbero dover ridare 1miliardo

Antitrust, imprese energia potrebbero dover ridare 1miliardo

Se la giustizia amministrativa respingerà il ricorso delle aziende dell'energia condannate dall'Antitrust per aver alzato i prezzi delle bollette queste stesse aziende si troveranno a dover rimborsare i consumatori "di un miliardo di euro ma forse anche molto di più". E' quanto ha detto lo stesso presidente dell'autorità garante della concorrenza e del mercato Roberto Rustichelli intervenuto alla trasmissione 5 minuti. Rustichelli ha ricordato che alcune aziende "unilateralmente, e nonostante la legge lo impedisse, hanno alzato il prezzo che invece non doveva essere alzato". Per questo l'Antitrust "ha indagato 19 società, 8 delle quali sono immediatamente rientrate, altre 5 società si sono impegnate a restituire 122 milioni a 550mila consumatori". Mentre nel caso di altre 6 società, ha precisato, "l'Autorità ha chiuso i casi con accertamento dei pratica commerciale scorretta" che riguarda 4,5 milioni di consumatori, e queste stesse società hanno impugnato i provvedimenti. "Se Tar e Consiglio di Stato dovessero confermare" la decisione dell'Antitrust, ha spiegato Rustichelli, "allora è una prova importante nei giudizi di rimborso di oltre 1miliardo di euro, ma sono stime prudenziali perché sono calcolate sulle bollette minime a 4,5 milioni di di consumatori. Ricordo che il codice del consumo tutela anche le microimprese, che potrebbero a loro volta chiedere il rimborso".