Martedì 11 Giugno 2024

Ambientalisti imbrattano facciata del ministero della Giustizia

Blitz di Ultima Generazione, sei attivisti fermati

Ambientalisti imbrattano facciata del ministero della Giustizia

Ambientalisti imbrattano facciata del ministero della Giustizia

Nuovo blitz degli ambientalisti di UltimaGenerazione a Roma. Sei attivisti stamattina hanno imbrattato di nero le colonne all'esterno del ministero della Giustizia. I sei sono stati fermati dalla polizia e portato in commissariato. La loro posizione è al vaglio. "L'atto di vandalismo di 'Ultima Generazione' contro la sede del ministero della Giustizia è un'iniziativa inqualificabile. In una democrazia, la rivendicazione delle proprie convinzioni e l'espressione delle proprie idee possono e devono realizzarsi nel rispetto della legge. L'accanimento sistematico contro le sedi istituzionali o i monumenti storici è sintomo di una mancanza di senso civico e di rispetto verso la comunità che non può essere in alcun modo legittimata", afferma il viceministro alla Giustizia, Francesco Paolo Sisto.