Amadeus, sento il bisogno di fermarmi per trovare idee nuove

"La Rai troverà un altro allenatore bravissimo"

Amadeus, sento il bisogno di fermarmi per trovare idee nuove

Amadeus, sento il bisogno di fermarmi per trovare idee nuove

Dopo i risultati record della prima serata di Sanremo 2024, Amadeus lascia aperto uno spiraglio per proseguire la sua esperienza al festival? "L'ho detto. e lo sapete - risponde il direttore artistico - decisamente prima di questa giornata, che poteva andare così bene, o meno bene, che lo avrei detto definitivamente domenica. Per me è una grandissima gioia, un onore essere qui per il quinto anno, ma sento il bisogno di fermarmi anche per poter pensare ad altro o in qualche maniera, qualora un giorno si ripresentasse la possibilità, di trovare idee nuove. La Rai sarà in grado di trovare un allenatore bravissimo che possa proseguire, perché Sanremo, a prescindere da Amadeus, si ama". Il direttore artistico ribadisce di avere "un rapporto bellissimo con tutti i vertici Rai: mi hanno messo in condizione di lavorare in maniera fantastica, perché puoi avere una visione, ma se non hai un gruppo che si fida di te sarebbe difficile realizzarla. Sono stato messo in condizioni perfette per lavorare dal direttore generale, dall'amministratore delegato, dal direttore dell'intrattenimento di prime time, dalla vicedirettrice Lentini".