Lunedì 17 Giugno 2024

Accusato di evasione dai domiciliari, assolto Pietro Genovese

Già condannato per l'investimento mortale di due ragazze a Roma

Accusato di evasione dai domiciliari, assolto Pietro Genovese

Accusato di evasione dai domiciliari, assolto Pietro Genovese

Assolto dal tribunale di Roma Pietro Genovese che era accusato di evasione dagli arresti domiciliari dove si trovava per scontare la pena a cinque anni e quattro mesi per la morte di Gaia von Freymann e Camilla Romagnoli, le due 16enni investite la sera del 22 dicembre del 2019 a corso Francia. Il giudice monocratico ha fatto cadere le accuse con la formula "perché il fatto non sussiste" così come chiesto dalla Procura. La vicenda risale al 16 gennaio del 2021. "Questa sentenza non cancella la drammaticità dei fatti, ma la decisione è adeguata e rispettosa della giustizia degli uomini", afferma l'avvocato Gianluca Tognozzi, difensore di Pietro Genovese.