Giovedì 18 Aprile 2024

'125mila pmi pioniere dell'Ia ma manca 55% del personale'

Allarme di Confartigianato: 'introvabili 246mila lavoratori'

'125mila pmi pioniere dell'Ia ma manca 55% del personale'

'125mila pmi pioniere dell'Ia ma manca 55% del personale'

"Sono 125mila le pmi che hanno già varcato le frontiere dell'intelligenza artificiale, su un totale di 134mila imprese italiane pioniere dell'Ia. Ma la loro corsa nella transizione digitale è frenata dalla difficoltà di trovare personale qualificato", avverte Confartigianato. E stima: "Su 449mila lavoratori con elevate 'e-skill 4.0' richiesti dalle aziende, ne mancano all'appello 246mila, pari al 54,9%". "La situazione peggiore è in Trentino Alto Adige e per i tecno-elettricisti". L'allarme è stato lanciato alla Giornata della Cultura Artigiana, a Pesaro, appuntamento annuale che fa il punto su innovazione delle imprese e utilizzo dell'Ia.