Giovedì 11 Luglio 2024

Usa il cellulare come Var Arbitro subito sospeso

Un cellulare di un tifoso utilizzato come Var improvvisato, in assenza di quello vero, per la moviola. Ma l’arbitro paga poi questa iniziativa originale con una sospensione a tempo indeterminato. E’ accaduto in Egitto, in Seconda Divisione, nel match fra Suez e Al-Nasr. Il direttore di gara Mohamed Farouk, dopo aver rivisto sullo smartphone l’azione che aveva portato al pari degli ospiti, annulla il gol. Inevitabili le polemiche. L’arbitro è costretto a uscire scortato dalla polizia. Il responsabile dei fischietti egiziani, il portoghese Vitor Pereira, decide quindi di sospendere arbitro e assistenti a tempo indeterminato.