Martedì 28 Maggio 2024

L’acuto azzurro della coppia Conti-Macii: tandem dei ghiacci di bronzo sulle note di Morricone

Festa azzurra e risultato storico a Saitama, l’Italia riporta una medaglia che mancava da nove anni

Migration

Traguardo azzurro. Una coppia sul podio di Saitama, si sono abbracciati ed hanno pianto di gioia, affiatati nella vita e sulle piste. Sara Conti e Niccolò Macii hanno scritto la storia delle coppie di pattinaggio artistico: con programma libero sulle note di ‘Nuovo cinema paradiso’ composto da Ennio Morricone, ottenendo un bronzo iridato storico per un sodalizio italiano. L’oro è andato ai giapponesi Miura- Kihara, mentre l’argento lo hanno vinto gli statunitensi Knierim- Frazier. Gli allievi di Barbara Luoni hanno pattinato in maniera perfetta, salvo qualche imperfezione nella prima combinazione di salti in parallelo, ritoccando ogni primato personale e abbattendo, la barriera dei 200 punti (208.08), a riprova di una crescita ininterrotta nell’arco dell’intera stagione. Nettamente staccati i canadesi (di oltre 8 punti) e gli americani (lontani più di 14 lunghezze). "E niente siamo bronzo mondiale" scrive l’azzurro sui social postando la foto che lo ritrae con Sara, la medaglia e il tricolore sollevato. L’Italia torna sul podio Mondiale dopo nove anni. L’ultima volta (2014) la coppia di danza Anna Cappellini-Luca Lanotte vinse l’oro e Carolina Kostner il bronzo in campo femminile. L’eccezionalità dell’impresa sta nell’essere la prima coppia di artistico a salire sul podio iridato. Le precedenti medaglie erano arrivate dal settore femminile (7), dal maschile (1) e dalla danza (4). L’Italia diventa la nona nazione ad aver ottenuto almeno una medaglia in ognuna delle quattro specialità olimpiche.

y.a.