30 apr 2022

Napoli-Sassuolo 6-1: festa azzurra del gol al Maradona

Azzurri devastanti dopo il tonfo di Empoli: a segno Koulibaly, Osimhen, Lozano, Rrahmani e due volte Mertens. Di Lopez l'unico (inutile) guizzo neroverde

giusy anna maria d'alessio
Sport
Napoli-Sassuolo, l'esultanza degli azzurri (Ansa)
Napoli-Sassuolo, l'esultanza degli azzurri (Ansa)

Napoli, 30 aprile 2022 - Dalla contestazione pre-partita a una goleada clamorosa che forse non servirà per riaprire il sogno scudetto, troppo legato alle sorti di Milan e Inter, ma sicuramente aiuterà a ricomporre la frattura che dopo i fatti di Empoli si è creata tra il Napoli e la sua tifoseria: nel mezzo un Sassuolo in versione balneare, che al 21' è già crollato sotto i colpi di Koulibaly, Osimhen, Lozano e Mertens. All'alba della ripresa è poi proprio il belga ad arrotondare il bottino, imitato poi all'80' da Rrahmani: si compone così un pesantissimo 6-1 (di Lopez il gol della bandiera ospite) che, in attesa dei risultati delle altre big, regala un sorriso al pubblico di Fuorigrotta dopo una settimana infernale, oltre a blindare il pass per la Champions League.

Primo tempo

Approfondisci:

Serie A oggi in tv: quattro partite. Napoli-Sassuolo 6-1, Cagliari-Verona 1-2

Secondo tempo

 
Il Napoli rientra in campo ancora con fame e grinta e al 50' sfiora il pokerissimo con un destro al volo di Osimhen: il 5-0 è solo rimandato di qualche minuto, perché al 54' Mertens con un colpo al volo che Ferrari riesce solo a sfiorare sulla linea capitalizza l'assist in profondità di Fabian Ruiz, che poco dopo prova ad arrotondare il bottino con il mancino. Il Sassuolo cerca di limitare i danni con il neo entrato Defrel (fuori Scamacca), imitato poi in sequenza da Frattesi e Berardi: gli ospiti non riescono nella loro impresa, mentre all'80' il Napoli dilaga ancora con Rrahmani, che con il destro manda in rete la sfera dagli sviluppi di un corner. L'unico neo del pomeriggio degli azzurri è l'indecisione difensiva collettiva che all'87' consente a Lopez, su invito di Berardi, di mettere a referto il gol della bandiera per gli ospiti: una magrissima soddisfazione per un Sassuolo mai in partita che spiana la strada alla festa del gol del Napoli, che fa così pace con i tifosi dopo il crollo di Empoli.

Napoli-Sassuolo, Spalletti: "Ricompattiamoci per blindare la Champions"

 

 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?