Quotidiano Nazionale logo
quotidiano nazionale
1 feb 2022

Lazio, Sarri scontento del mercato: non è arrivato il terzino richiesto dall'allenatore

Il malumore dell'allenatore toscano dopo il gong, il rinnovo di contratto è a rischio

1 feb 2022
ada cotugno
Sport
La Lazio non ha accontentato Sarri sul mercato
La Lazio non ha accontentato Sarri sul mercato
La Lazio non ha accontentato Sarri sul mercato
La Lazio non ha accontentato Sarri sul mercato

 

Roma, 1 febbraio 2022- Per la Lazio è stato un calciomercato last-minute, concluso con un solo colpo messo a segno pochi minuti prima del gong finale. Dopo qualche polemica e il grande tira e molla riguardante l'addio di Muriqi, passato poi al Maiorca, Maurizio Sarri ha tirato le somme degli avvenimenti accaduti nel mese di gennaio. L'allenatore toscano non è pienamente soddisfatto delle mosse fatte della società che non ha accontentato le sue richieste.

Jovane Cabral unico investimento

Come già detto, l'unico volto nuovo arrivato a Formello è quello di Jovane Cabral, attaccante classe '98 di proprietà dello Sporting Lisbona. Il capoverdiano è stato scelto come vice-Immobile, un tassello sul quale la società ha lavorato a lui. Per portarlo in Serie A la Lazio ha trovato con i portoghesi l'accordo sulla base di un prestito gratuito con diritto di riscatto fissato attorno agli 8 milioni di euro. Un investimento che non pesa più di tanto sulle casse della società e che permetterà a Sarri di avere in panchina un'alternativa di ruolo al centravanti titolare, sperando in un'esperienza migliore rispetto a quella vissuta da Muriqi, praticamente inutilizzato.

I dubbi di Sarri

Alla fine del mercato però Sarri non è soddisfatto. La sua esigenza, oltre a un altro attaccante, era quella di avere a disposizione anche un nuovo terzino e magari anche un rinforzo a centrocampo, con il nome di Vecino che si era fatto largo nelle ultime ore. Alle ore 20 però non è arrivato nessuno dei profili richiesti, facendo crescere il malumore dell'allenatore che invece voleva essere più coinvolto sul mercato. La Lazio dovrà andare incontro al tecnico toscano in vista della sessione di mercato estiva, dato che in ballo c'è il suo rinnovo di contratto e il continuo di un progetto che è appena cominciato.

Leggi anche - Roma, Tiago Pinto commenta il mercato: "Nomi per il centrocampo non veri"

 

 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?