Venerdì 24 Maggio 2024

Barella altruista, Gosens finalmente in palla, Dumfries "beccato"

ONANA 6 Si sporca i guantoni dopo un quarto d’ora sulla moscia conclusione di Ceesay, poi un rinvio coi piedi mette i brividi a San Siro. Ma quando c’è da impostare non si tira indietro.

DARMIAN 6,5 Confermato a destra nella difesa a tre tiene a bada il frizzante Di Francesco con un paio di recuperi da applausi. ACERBI 6,5 Non si fa impressionare dalla rapidità di Ceesay e copre la zona di competenza e non solo con la solita sicurezza, pronto a intervenire quando si aprono falle.

BASTONI 6,5 Strefezza non punge e lui si concede frequenti divagazioni offensive, soprattutto nella ripresa quando sfiora il gol con un bel diagonale.

DUMFRIES 6 Nel primo tempo viene innescato un paio di volte dai compagni, litiga col pallone al momento decisivo e viene “beccato” dal pubblico. Si riscatta nella ripresa, suo l’assist perfetto del 2-0 (st D’Ambrosio sv Tranquillo finale di partita)

BARELLA 7 Assistman altruista in occasione del gol, concede il bis nella ripresa quando porge a Dumfries un invitante pallone nell’azione del 2-0.

CALHANOGLU 6,5 Entra subito in partita impegnando Falcone, poi è prezioso punto di riferimento in entrambe le fasi. (st Gagliardini sv Semplice gestione del pallone)

MKHITARYAN 7 Taglia, cuce e inventa. Il destro chirurgico con cui apre le danze è un gesto tecnico di rara bellezza. Il posto non glielo toglie più nessuno (st Brozovic sv Venti minuti di allenamento, nulla più)

GOSENS 7 Per la prima volta gioca due partite di fila: finalmente in salute, convinto e convincente. Quando gli si spalanca la fascia, passa come un rullo, come nell’azione dell’1-0. (st Zanotti sv Gioia ed emozione per il debutto in A)

DZEKO 6 Più impreciso del solito, soprattutto nei primi 20’. Ma alla fine vince il duello muscolare con Tuia, sfiora il gol di testa e si rende utilissimo con un movimento continuo.

MARTINEZ 7,5 Leader astuto, rapido, imprevedibile, implacabile. Riceve tacchettate, per un tempo fa da sponda per i compagni, nella ripresa col destro “sporco” chiude il match (st Lukaku sv Pochi palloni giocati).

all. INZAGHI 7 La reazione è arrivata dopo il ko di Bologna: testa, concentrazione e qualità non sono mancate. Adesso sarà importante confermarsi

Voto squadra 7

Giulio Mola