Venerdì 21 Giugno 2024

Australian open, colazione da Sinner Contro Tsitsipas è una rivincita

Alle 9 Jannik sfida il greco. Djokovic batte Dimitrov e acciacchi. Murray si arrende dopo la maratona

Migration

Cappuccino, biscotti e Jannik Sinner. Il nostro tennista, unico italiano – ieri Camila Giorgi ha ceduto 6-2 7-5 a Belinda Bencic – ancora in tabellone, sfida alle 9 di stamane un superbig: Stefanos Tsitsipas. Da non perdere assolutamente, anche perché la sfida in programma sulla Rod Laver Arena è l’ottavo di finale più bello e ’glamour’, classifiche alla mano. Una sfida che, in Australia, va in scena esattamente 12 mesi dopo nello stesso quadrante del tabellone. Allora fu ’Tsitsi’ a dominare e vincere. Partita spartiacque quella, per Jannik, l’ultima della gestione Piatti. Da lì in poi, nuovi coach e nuovo tennis. E se l’obiettivo è quello di fare in modo che i match con i big la storia ce l’abbiano con continuità, l’ottavo di uno Slam contro il numero 4 del mondo è perfetto in questo senso. Godiamocelo.

Con la solita coscia malandrina, la sinistra e quei flessori che non gli danno tregua, ma Nole Djokovic pur soffrendo contro Grigor Dimitrov, è riuscito a chiuderla in tre set 7-6 6-3 6-4, bruciando i 4 set point dell’avversario nel primo set. E ora - ironia della sorte dopo la storiaccia dello scorso anno con il governo australiano che lo rimise sull’aereo per la bufera sul vaccino - a Nole tocca l’ultimo australiano in tabellone, Alex De Minaur. E già perchè l’altro idolo di casa, Popyrin ha ceduto a Shelton. L’osannatissimo Andy Murray, sostenuto dalla Rod Laver Arena e protagonista di battaglie incredibili come quella con la quale ha eliminato Kokkinakis in sei ore di match, è uscito contro Bautista in quattro set 6-1 6-7 6-3 6-4. Il diciannovenne Rune giocherà contro Rublev - che ha eliminato Evans in tre set - dopo aver eliminato Humbert in tre set e aver rischiato grosso per una distorsione alla caviglia e una botta al polso. Paul ha superato Brooksby 6-1 6-4 6-3 e JJ Wolf ha vinto con Mmoh 6-4 6-1 6-2.