Venerdì 21 Giugno 2024
MANUEL MINGUZZI
Altri Sport

Sci, Goggia quinta a St. Moritz: "Non ho tirato, sciata intelligente"

La bergamasca in controllo nel supergigante dopo la frattura alla mano, ora riabilitazione in vista delle prossime tappe e poi concentrazioni sui mondiali

Sofia Goggia

Sofia Goggia

St. Moritz, 18 dicembre 2022 - Dopo la straordinaria vittoria di ieri in discesa, Sofia Goggia non è riuscita a ripetersi nel super g odierno di St. Moritz vinto da Mikaela Shiffrin su Elena Curtoni. La bergamasca ha chiuso quinta al termine di una prova controllata, senza rischi, anche perché la mano nella notte ha ripreso a far male e le condizioni non consigliavano rischi inutili. Anche perché a febbraio ci sono i Mondiali.

Goggia: “Sciata intelligente”

Gara amministrata per Goggia che ha comunque finito in top five ed è rimasta in scia a Shiffrin nella classifica di coppa del mondo, Oggi fare di più era impossibile, anche perché la mano era dolorante fin dalla notte: "E’ stato un weekend abbastanza folle - le parole di Goggia - In discesa un secondo posto in condizioni pessime ed una bella vittoria. Oggi, si può dire una gara disputata con intelligenza. Non me la sentivo di tirare, volevo rimanere solida sui piedi e ci sono riuscita". La mano ovviamente non era meglio e per oggi va bene così: "Stanotte mi son svegliata con la mano che pulsava ed ero indecisa se correre o meno, non era facile - ha ammesso la medaglia di bronzo di Pechino - Ho fatto qualche sbavatura e qualche incertezza, ma oggi va bene così. Adesso mi aspetta riabilitazione alla mano e poi prepareremo al meglio St.Anton e Cortina, anche in vista dei Mondiali". In classifica generale Shiffrin comanda con 575 punti, Goggia insegue a 470. Leggi anche - Sci, Braathen vince in Alta Badia