Giovedì 20 Giugno 2024
GIUSY ANNA MARIA D'ALESSIO
Altri Sport

Ciclocross, Wout Van Aert vince anche il Superprestige di Gullegem

Senza i rivali più accreditati, il belga domina l'Hexia Cross: Mathieu Van Der Poel si candida per la rivincita a Zonhoven

Wout Van Aert (Ansa)

Wout Van Aert (Ansa)

Roma, 7 gennaio 2023 - Dopo aver vinto contro gli avversari più temibili, Wout Van Aert fa la voce grossa anche senza Mathieu Van Der Poel e Tom Pidcock: l'occasione buona è l'Hexia Cross di Gullegem, prova valida per il Superprestige.  

La cronaca

  Nonostante la giornata sulla carta piuttosto semplice, la gara del belga non era cominciata nel migliore dei modi: per lui una partenza a rilento prima della solita inesorabile progressione che agli altri lascia solo le briciole. Parlando di podio, a completarlo sono Eli Iserbyt e Michael Vanthourenhout: un trio che fa felice il pubblico di casa, che a partire dal sesto giro ha assistito all'ennesima cavalcata vincente di Van Aert, al settimo successo stagionale. L'appuntamento per rimpinguare il bottino è fissato già domani, quando a Zonhoven torneranno di scena la Coppa del Mondo e soprattutto Van Der Poel. L'olandese sembra aver assorbito i problemi alla schiena accusati a Koksijde: la speranza di tutti gli appassionati (e non) della disciplina è che sia davvero così per poter assistere a un duello ad armi quasi pari. In quel 'quasi' è racchiusa tutta la forza di Van Aert, forse il primo corridore ad avvicinare in maniera così netta il ciclocross al ciclismo su strada per quanto riguarda l'attenzione mediatica.

Leggi anche - Fiorentina-Sassuolo 2-1