«Ora le scale non sono più un problema»

I montascale mobili TGR aiutano le persone con difficoltà motorie a superare le barriere architettoniche, in spazi pubblici e privati

18/07/2021 - di Gloria Ciabattoni

Un montascale mobile studiato per il trasporto delle persone disabili, che quotidianamente si devono poter muovere in sicurezza, con un occhio anche all’economicità. Ce ne parla Patrizia Toselli, titolare di TGR, azienda specializzata da 40 anni in tutto ciò che riguarda l’abbattimento delle barriere architettoniche.

 

Signora Toselli, come nasce la TGR?

 

«Dal 1978 questa azienda, che è della mia famiglia, si occupa di movimentazione sulle scale. Abbiamo iniziato con il piccolo «Scoiattolo» nato per il trasporto di oggetti voluminosi (ad es. porte blindate) poi ci siamo dedicati al trasporto di persone con disabilità, anche provvisoria. Oggi il montascale Scoiattolo S (stretto) è una comoda poltrona con motorizzazione elettrica realizzata per consentire alle persone con difficoltà motorie di superare le barriere architettoniche in modo semplice e veloce. Caratterizzato da un sistema di movimentazione unico nel suo genere, non richiede alcuna applicazione fissa a parete e necessita semplicemente di un accompagnatore. Ha due ruotine piroettanti che permettono l’utilizzo del montascale in piano come una normale carrozzina a spinta».

 

E Jolly?

«Sì, poi c’è Jolly (in più versioni), l’unico montascale a cingoli che anche in caso di guasto permette di scendere le scale senza abbandonare il timone di guida. Questo modello è destinato al trasporto di carrozzine. Un accompagnatore può agevolmente utilizzare questo montascale, che non necessita di alcuna applicazione fissa a parete, semplicemente attivando i comandi elettrici del mezzo. La sua struttura ne consente poi lo smontaggio in due parti per poter essere facilmente caricato e trasportato in auto».

 

A chi vi rivolgete?

«A persone che per una disabilità motoria necessitano di un montascala, ma che per svariati motivi non possono installarne uno fisso. Ma anche ad anche entri pubblici, per i quali i nostri montascale possono rappresentare una soluzione efficace ed economica»

 

Ad esempio?

«In alcune strutture pubbliche ci può essere l’esigenza di un montascale per persone disabili, ma questo comporta l’esigenza di avere una struttura fissa che deve essere chiusa a chiave per sicurezza, quindi per l’accesso serve una persona che all’occorrenza apra e metta in funzione il montascale. Se questo è mobile, è accessibile subito, e con un costo più basso perché non serve la presenza costante di un addetto. Senza considerare poi che in caso ad esempio di malore, di svenimento, la persona che sta male può essere soccorsa e portata all’ospedale velocemente».

Patrizia Toselli

 

Questo tipo di montascale è difficile da manovrare?

«Ma no! Serve un accompagnatore, questo sì, e noi forniamo l’addestramento a questa persona, in Italia e anche in tutta Europa».

 

Ci sono agevolazioni per chi acquista il montascale in qualità di privato?

«C’è la detraibilità del 19% come abbattimento delle barriere architettoniche per le persone disabili o anziani con problemi di mobilità. La persona interessata può averlo anche dalla ASL anche se è l’azienda sanitaria a scegliere quale montascale acquistare. Non di rado le gare d’appalto privilegiano i prodotti a basso costo. Io mi sento di dire che i nostri montascale hanno una durata di oltre 20 anni, quindi se poi una persona non ne ha più la necessità la ASL lo può dare ad altri dopo soltanto una revisione, con alla fine un bel risparmio».

 

Quindi il vostro montascale mobile può essere utile in tanti luoghi pubblici…

«Certamente. Dalle scuole ai musei, ad ogni genere di ente pubblico. Essendo mobile ovviamente non necessita di una struttura fissa, e può essere utile non solo a chi è disabile, ma a chi per sfortuna può avere un malore o un incidente».

 

Respirare aria pulita e sanificata per battere virus, batteri e allergie

 

 
La tecnologia ActivePure® del purificatore Beyond Guardian Air agisce h 24 su superfici e agenti contaminanti
 
Aria depurata con una tecnologia d’avanguardia in grado di combattere efficacemente batteri, virus, muffe e allergeni in maniera completamente innocua e sicura per gli esseri umani e per gli animali. Spiega Patrizia Toselli che in tempo di Covid-19 si è attivata per trovare un sistema in grado di sanificare gli ambienti dove operavano lei e i suoi collaboratori. Cosa non facile perché i depuratori a ozono che agivano durante la notte, quindi senza persone, al mattino poi con la presenza di esseri umani si interrompeva la sanificazione. Così dopo non poche ricerche ha individuato ActivePure®, la tecnologia usata in Beyond Guardian Air (nella foto) per proteggere, e purificare aria e superfici in modo automatico, distrugge i composti organici volatili, il fumo ed i cattivi odori, senza usare ozono. La tecnologia ActivePure® è la sola ad essere stata premiata con la certificazione Certified Space technology dalla Space Foundation; lo Space Certification Program è stato creato in collaborazione con la NASA.
 
Il punto forte di questo purificatore d’aria è la esclusiva tecnologia ActivePure® dall’efficacia provata da diversi test condotti in laboratori universitari e dall’azione dimostrata contro batteri, visus, polveri e funghi nell’aria e sulle superfici e soprattutto, si può utilizzare ’in presenza’ (e non solo quando gli ambienti sono vuoti): una differenza sostanziale con apparecchi come quelli che emettono ozono. Infatti Beyond Guardian Air, grazie alla sua innovativa tecnologia è in grado di sanificare e purificare qualsiasi ambiente, eliminando batteri, virus, polveri e funghi nell’aria e sulle superfici, senza l’impiego di ozono. Quindi è molto utile anche a chi soffre di allergie di vario tipo, da quelle stagionali (es piante) ma non solo (polveri, acari, pelo di animali) perché appunto elimina i più comuni fattori che causano allergie, asma ed irritazioni per coloro che hanno una particolar sensibilità del sistema immunitario. È portatile, non richiede alcuna installazione.
 
Come funziona? Agisce 24 ore al giorno 7 giorni su 7 agendo sugli agenti contaminanti ma anche sulle superfici ed è in grado di catturare il 99,97% di particelle delle dimensioni di 0,1 micron. La tecnologia alla base del purificatore d’aria e sanificatore di superfici Beyond Guardian Air funziona in tre step che sono continuamente attivi durante il funzionamento della macchina. Attenzione, non è un condizionatore d’aria né un deumidificatore. Beyond Guardian Air, non utilizza sostanze nocive per gli esseri umani, per gli animali e dannose per l’ambiente e per le superfici con le quali viene a contatto.