Giovedì 23 Maggio 2024

Roma sciopero e cortei: piazza Fiume blindata, occupato immobile di via Sicilia

Camionette della polizia in Piazza Fiume e poliziotti davanti l'ingresso della Rinascente. La questura "Un'azione preventiva". Ad ora sono si registrano scontri

Roma, 2 dicembre 2022 - Camionette della polizia in Piazza Fiume e poliziotti davanti l'ingresso della Rinascente. "Sono dei servizi preventivi - dicono dalla  Questura di Roma- oggi ci sono manifestazioni e scioperi. Non blindiamo la Rinascente, ma è un punto strategico". Oggi è in corso lo sciopero generale dei sindacati di base. 

Sciopero dei mezzi oggi Roma: chiusa metro A, rischio corse ridotte sul resto della rete 

Camionette della polizia in Piazza Fiume a Roma
Camionette della polizia in Piazza Fiume a Roma

Intanto, a pochi metri di distanza, nel Rione Ludovisi in via Sicilia sono partite le proteste: "Siamo in 49 ma le famiglie in povertà sono 11 milioni!". Si legge sul profilo Twitter dei Blocchi precari metropolitani di  Roma (Bpm  Roma), parte dei movimenti per il diritto all'abitare e studenti. E aggiungono, sempre su Twitter, di "aver occupato un immobile in via Sicilia, oggetto di speculazione da parte di fondi immobiliari. Contro il carovita e l'attacco al reddito di cittadinanza".  Presenti i movimenti, Asia-Usb e il collettivo studentesco di Cambiare Rotta. 

Gli attivisti hanno appeso all'esterno dell'edificio uno striscione a favore della direttiva Gualtieri che cancella l'art.5 della legge Renzi-Lupi, vale a dire la norma che vieta l'allaccio delle utenze a chi, anche in condizioni di necessità, occupa un immobile o un alloggio. Sul posto la polizia che sta monitorando la situazione. "L'immobile occupato era tenuto sfitto, inutilizzato e a uso esclusivo della rendita parassitaria, oggetto di quella speculazione da parte di agenzie e fondi immobiliari che sta trasformando il quadrante Ludovisi, nel Municipio I, in una vetrina" sottolinea l'Usb che chiede «più diritti, più salario, più case"