Venerdì 21 Giugno 2024

Maratona di Roma domenica 19 marzo: strade chiuse e bus deviati

Inaugurato Expo Village, Gualtieri: "Evento internazionale". L'evento nel fine settimana attese 80mila persone tra cui 14mila maratoneti, 4mila staffettisti, e oltre 10mila iscritti alla 5 km

Roma, 17 marrzo 2023 -  Strade chiuse e bus deviati. Domenica 19 marzo, tra le 8 e le 14.45 torna l'Acea Run Rome The Marathon, cioè la 28esima edizione della maratona di Roma con partenza e arrivo da via dei Fori Imperiali. Sono previste anche la staffetta Run4Rome e la stracittadina Fun Race. 

Inaugurato 'Expo Village' di Acea Run Rome The Marathon
Inaugurato 'Expo Village' di Acea Run Rome The Marathon

Inaugurato l'Expo Village 

Questa mattina inaugurato al Palazzo dei Congressi di Roma l'Expo Village, dove tra domani e dopo transiteranno tra le 70 e le 80mila persone, comprendenti i 14mila maratoneti, i 4mila staffettisti, gli oltre 10mila iscritti alla passeggiata da 5 km e visitatori. Nel piazzale antistante l'Expo Village c'è stato il taglio del nastro da parte del sindaco di Roma, Roberto Gualtieri, accompagnato dall'assessore capitolino allo Sport e Grandi Eventi, Alessandro Onorato. A fare gli onori di casa il responsabile stampa di Infront Italia, Niccolò Mornati.  Il sindaco e l'assessore hanno fatto il giro tra gli stand degli espositori di materiali sportivi e di promozione di altre corse podistiche in Italia e all'estero, salutato i numerosi volontari che si prestano nella consegna dei pettorali e dei pacchi gara. Salutato inoltre i pacer, atleti che per un giorno rinunciano alla prestazione personale per rendersi fondamentali nel dare il ritmo agli altri, a seconda del tempo di gara che il maratoneta intende impiegare per percorrere i 42,185 chilometri del percorso, fino a un tempo limite di 6 ore e 30. Foto anche nello stand del Rotary International che promuove la campagna 'End Polio Now'. 

I numeri "ci stanno dando ragione - ha detto Mornati dal palco allestito all'interno dell'Expo Village - all'estero stanno riconoscendo la Acea Run Rome Marathon come un brand importante. Questo e' un evento che fa dell'inclusione un aspetto molto significativo, e la conferma viene dal numero di squadre iscritte alla staffetta Run4Rome e legate all'associazionismo e al concetto di charity". L'assessore Onorato ha sottolineato la soddisfazione e l'orgoglio dell'amministrazione capitolina per la crescita dei numeri, "Roma si conferma una città in grado di ospitare grandi appuntamenti, turismo e sport. E il grazie a organizzatori e volontari è doveroso per un appuntamento sempre più aggregatore sociale. Il sindaco ha parlato di "evento straordinario e ormai internazionale. E' un bellissimo momento di incontro e fa conoscere la città attraverso un percorso di gara che non ha uguali al mondo. E' una manifestazione che sta diventando sempre qualcosa di più e di cui andare orgogliosi". Gualtieri, che con Onorato ha calzato scarpe da jogging con i colori della città di Roma prodotte da un brand e sponsor tecnico spagnolo per questo appuntamento sportivo, ha quindi evidenziato che "puntiamo molto sullo sport nel suo ruolo inclusivo, e questo costituisce un valore aggiunto per questo appuntamento internazionale di cui  Roma è capace".

Verso la maratona di Roma in bici: il viaggio di un gruppo di amici di Cesena

Record di iscritti

I 30mila atleti iscritti, di cui oltre 14mila maratoneti punteranno a battere il record del percorso segnato nella scorsa edizione dall’etiope Fikre Bekele in 2h06’48”, della connazionale Kebede Megertu Alemu il record femminile di 2h22’52” del 2019. Partecipanti  non solo da tutta Italia (Lazio in cima alla lista) ma anche dal'estero:  il 57% degli iscritti sono stranieri ben 7525 provenienti da 118 Paesi. Fra gli stranieri tanti i francesi (1394 presenze), seguono gli iscritti dal Regno Unito (1140) e gli americani (627), non mancano spagnoli, islandesi, israeliani e sudafricani. 

L’app 

I maratoneti, e non solo, potranno restare costantemente aggiornati sulla propria prestazione e quella degli altri concorrenti grazie all’App della Maratona di Roma, completamente gratuita. 

Strade chiuse e bus deviati

Per l'evento sono previsti divieti di transito e di parcheggio e deviazione di diverse linee dei bus. Partenza e arrivo da via dei Fori Imperiali. Fra le strade interessate al divieto di traffico troviamo fra le altre la Cristoforo Colombo, Via Portuense, Lungotevere Testaccio.Chiusura delle strade e deviazione dei bus a partire da sabato per gestire l'allestimento delle strutture necessarie allo svolgimento della maratona.

Dalle ore 09:00 di sabato 18 marzo sarà chiusa via dei Fori Imperiali nel tratto compreso tra largo Corrado Ricci e piazza Venezia, mentre dalle ore 0.01 di domenica 19 marzo saranno chiuse al traffico anche via Celio Vibenna, e via di San Gregorio nel tratto compreso tra via piazza del Colosseo e piazza di Porta Capena, e via Cavour nel tratto compreso tra via dei Serpenti e largo Corrado Ricci.  

Durante la manifestazione, saranno sospese 9 linee: 2, 3 (tratta Trastevere-Porte Maggiore), 30, 40, 64, 70, 77, 280 e 628. Queste invece le 9 linee deviate: 23, 69, 85, 160, 671, 714, 766, C2, C3. Infine, le 50 linee limitate: 8, 19, 32, 34, 44, 46, 49, 51, 52, 53, 60, 62, 63, 71, 75, 80, 81, 83, 87, 89, 98, 115, 118, 128, 170, 180F, 190F, 200, 201, 301, 446, 490, 492, 495, 590, 715, 716, 718, 719, 775, 781, 792, 870, 881, 910, 911, 913, 916F, 990 e H. Qui i dettagli delle modifiche Atac. Prevista una modifica anche per 4 linee della Roma Tpl: la linea 226 non raggiungerà piazza Mancini, limitando le corse su viale di Tor di Quinto/via Pietro Lupi; la 982 si fermerà sul piazzale della stazione di San Pietro, non raggiungendo il capolinea di XVII Olimpiade; i collegamenti C6 e C8 non raggiungeranno il capolinea di viale Baldelli, a Ostiense, fermandosi la C6 a viale Marconi e la C8 a largo Leonardo da Vinci.

Sulla metro B la stazione metro di Colosseo sarà chiusa, da inizio servizio e sino a cessate necessità.

Le linee deviate per gli allestimenti su via dei Fori Imperiali, via Cavour, via Celio Vibenna e via di San Gregorio, saranno 3NAV, 51, 75, 81, 85, 87, 118, nMB, n3d e nMC.