Venerdì 14 Giugno 2024

Covid Lazio, bollettino 7 dicembre: 3.327 nuovi casi, 53.036 gli attuali positivi

I casi a Roma città sono 1.766, nelle province laziali 809. L'assessore alla Sanità, Alessio D'Amato: "Covid e influenza, vaccinarsi è importante"

Roma, 7 dicembre 2022 - Oggi nel Lazio, si registrano 3.327 nuovi casi positivi, sono 5 i decessi, sono 779 (+15) i ricoverati, 29 (+1) le terapie intensive. Il rapporto tra positivi e tamponi è al 18,8%. I casi a Roma città sono a quota 1.766 erano stati 2.252 il giorno prima (qui il bollettino del 6 dicembre). 

Sono 53.036 le persone attualmente positive a Covid-19 nel  Lazio, di cui 52.228 in isolamento domiciliare. Dall'inizio dell'epidemia i guariti sono 2.212.402, i morti 12.413, su un totale di 2.277.851 casi esaminati, secondo il bollettino aggiornato della Regione  Lazio.

Nel Lazio "si registra una lieve diminuzione del numero complessivo dei casi su base settimanale, -4%, con l'incidenza in lieve calo a 353 casi ogni 100 mila abitanti. Il valore Rt è in lieve diminuzione a 0.96". Lo comunica l'assessore alla Sanità della Regione Lazio, Alessio D'Amato, facendo il punto sull'andamento settimanale di Covid-19.

Il bollettino dalle Asl

Il dettaglio dei contagi e dei decessi dalle aziende sanitarie locali. Asl Roma 1: sono 649 i nuovi casi e 1 decesso nelle ultime 24h. Asl Roma 2: sono 642 i nuovi casi e 1 decesso nelle ultime 24h. Asl Roma 3: sono 475 i nuovi casi e 0 i decessi nelle ultime 24h. Asl Roma 4: sono 142 i nuovi casi e 1 decesso nelle ultime 24h. Asl Roma 5: sono 281 i nuovi casi e 1 decesso nelle ultime 24h. Asl Roma 6: sono 329 i nuovi casi e 0 i decessi nelle ultime 24h.

Nelle province si registrano 809 nuovi casi: Asl di Frosinone: sono 221 i nuovi casi e 0 i decessi nelle ultime 24h. Asl di Latina: sono 409 i nuovi casi e 0 i decessi nelle ultime 24h. Asl di Rieti: sono 71 i nuovi casi e 1 decesso nelle ultime 24h. Asl di Viterbo: sono 108 i nuovi casi e 0 i decessi nelle ultime 24h.

D'Amato: Covid e influenza, vaccinarsi  è importante

"C'è un aumento dell'incidenza sia del covid che dell'influenza stagionale, ma è pressoché inevitabile stante le condizioni climatiche e i primi freddi e la circolazione del virus stagionale, soprattutto per i più piccini, che stanno avendo maggiori problematicità". Così l'assessore alla sanità del Lazio, Alessio D'Amato, parlando con i cronisti a margine di un evento in regione.

"Nei due anni precedenti - ha ricordato D'Amato - la circolazione è stata molto bassa e, utilizzando le mascherine, c'era più attenzione. È in corso una campagna vaccinale è importante vaccinarsi - ha ribadito - e consigliamo alle mamme e alle famiglie di vaccinare i bimbi".  D'Amato ha poi ricordato che, in prossimità del Natale, per proteggere i più fragili e gli anziani è bene fare attenzione e, appunto, vaccinarsi.