Blitz degli animalisti in piazza del Popolo, imbrattata la fontana dei leoni: “Sono ruggiti di libertà”

Rivendicata l’azione come “nuova campagna Kimba” del gruppo Ribellione Animale. Due attivisti denunciati per danneggiamenti

Imbrattata la fontana di Piazza del popolo a Roma

Imbrattata la fontana di Piazza del popolo a Roma

Roma, 1 febbraio 2024 – Blitz degli animalisti in piazza del Popolo a Roma dove è stata imbrattata la fontana dei leoni e il monumento centrale con vernice gialla, rossa e arancione. L’azione è stato compiuta stamattina da due persone, un ragazzo e una ragazza, del gruppo “Ribellione Animale” che hanno anche affisso alla base dell’obelisco al centro della piazza uno striscione con la scritta “Basta animali nei circhi”. I due giovani hanno poi atteso l’arrivo delle forze dell’ordine seduti sui gradini del monumento e sono stati portati via dai carabinieri.

Imbrattata la fontana di Piazza del popolo a Roma
Imbrattata la fontana di Piazza del popolo a Roma

La campagna Kimba, ruggiti di libertà

I due attivisti sono stati portati nella caserma di San Lorenzo in Lucina e saranno denunciati dai carabinieri per danneggiamento. I due avrebbero gettato vernice lavabile gialla, rossa e arancione sul marmo candido della base dell'obelisco e sopra le statue dei leoni della fontana per protestare contro i circhi e i maltrattamenti animali. “Diamo il lancio alla nuova campagna Kimba, ruggiti di libertà” si legge in alcuni post sui social che si riferiscono all’azione di stamattina in piazza del Popolo.

Se vuoi iscriverti al canale WhatsApp di Qn clicca qui