Bologna, 22 novembre 2019 - Quanti gruppi di "Sardine" contro Salvini sono nati in Italia negli ultimi giorni? Da Reggio Emilia a Marsala, secondo un primo calcolo dell'AGI, i gruppi sarebbero 54. "Benvenuti in mare aperto". E' questo il messaggio che apre la pagina ufficiale Facebook del movimento delle Sardine. Si chiama "6000 sardine", ed è stata creata il 14 novembre scorso per organizzare il primo flash mob di Bologna: in poco più di una settimana ha raggiunto 96.787 persone e circa 102.000 follower. Ma negli ultimi giorni attorno a questa pagina si sta organizzando una rete di gruppi locali, accomunati dallo stesso obiettivo "apartitico" di arginare "il populismo della Lega e delle destre". Sui gruppi si organizzano le prossime manifestazioni, coordinate dalla pagina ufficiale del movimento: sono nove quelle programmate dal 23 novembre al primo dicembre, tra cui una a New York prevista per domenica prossima a cui hanno già aderito circa 200 persone.

Il gruppo nazionale più grosso è "L'arcipelago delle Sardine". Conta 118.365 iscritti con una media di una decina di post al giorno. Ma ci sono ance altri gruppi: "Sardine vagabonde" per esempio è un altro gruppo nazionale e conta 30.704 iscritti", mentre "Sardine l'Italia non si Lega" ne conta 2.795. Ma il vero 'arcipelago' è quello che si sta formando a livello regionale e locale. Tra i gruppi nati finora il più numeroso è "Sardine di Roma", che conta 99.520. Ma gruppi sono nati anche Torino (54.045 iscritti), Napoli (5.616) e Milano (2.702), Ravenna (10.259) fino a La Spezia (la pagina si chiama Sardine in Golfezia, 4.145 iscritti), Ragusa (5.862) e Barletta (741) e Sorrento. Molti anche i gruppi regionali. Particolarmente attivo quello veneto (si chiama ironicamente "Sarde in Saor" e conta 2.854 iscritti), ma ne sono nati anche in Umbria (14.350 iscritti con una media di 190 post al giorno pubblicati), in Sicilia (7.348 iscritti), in Toscana (773) e in Puglia.

'6000 sardine' è un contrassegno registrato all'Euipo, ovvero all'ufficio europeo per la proprietà intellettuale. Lo scopo è quello di tutelarsi dai fake, vale a dire falsi domini e profili, ma anche da eventi di piazza che nulla hanno a che vedere con l'onda anti-populista e anti-Salvini nata a Bologna e ora in moto in tutta l'Italia. Il contrassegno è stato registrato ieri, 21 novembre, con il numero di marchio 018156384. Il simbolo è quello delle dieci sardine disegnate a matita, unite e con lo sguardo rivolto verso l'alto dove fa capolino una nuvoletta a mo' di fumetto, che all'ufficio Euipo risulta tuttavia priva di scritte: è in quel fumetto che, di volta in volta, appare la scritta con la città dove sono in piazza le ' sardine' seguito dal 'non si lega', ormai diventato un vero e proprio tormentone.