Genova ripensata dai bambini

Oltre 1000 alunni di Genova partecipano al Premio Federica Picasso per riprogettare la viabilità cittadina, promuovendo strade scolastiche e percorsi pedonali. Il premio è dedicato a Federica, vittima di un incidente stradale.

Oltre 1000 alunni della scuole di Genova hanno partecipato al Premio Federica Picasso, per riprogettare la viabilità cittadina inserendo strade scolastiche, zone semipedonali e percorsi per pedibus e bicibus.

La fase finale del concorso si è svolta nei giorni scorsi presso il Salone del Maggior Consiglio di Palazzo Ducale, ai bambini delle classi quarte e quinte delle scuole primarie sono andati i premi comitato promotore formato da Studio Legale Associato Sguerso, Comune di Genova e Ufficio Scolastico Regionale. Il premio è intitolato a Federica, una ragazza genovese scomparsa l’8 febbraio 2021 a seguito di un tragico scontro stradale. I suoi genitori per ricordarla hanno deciso di dare vita al concorso aperto a tutti i bambini della città.