Venerdì 24 Maggio 2024

Compra ora e paga dopo? L’importante è pianificare

Il ’buy now pay later’ è utile per dilazionare i pagamenti online. Ma non si deve esagerare, Banca d’Italia raccomanda prudenza.

Compra ora e paga dopo?. L’importante è pianificare

Compra ora e paga dopo?. L’importante è pianificare

Compra ora e paga dopo: è una modalità di pagamento diffusa sul web, che sta rivoluzionando il modo di fare acquisti online. Anche noto come Buy now pay later (Bnpl), si riferisce a una forma di pagamento nata in Europa nel 2012. Ma che cos’è nello specifico e come utilizzarlo con prudenza senza rischiare di sovraindebitarsi? Il Bnpl offre ai consumatori la possibilità di acquistare un bene o un servizio con piccole somme a rate.

È diventato un’opzione di pagamento molto utilizzata sulle piattaforme di e-commerce come Amazon e Zalando, nonché per l’acquisto di servizi, come i biglietti del treno o dei concerti. Le rate vengono prestabilite al momento della sottoscrizione, hanno di solito una cadenza mensile e vengono addebitate direttamente sul proprio conto o carta di credito. Questa opzione diventa particolarmente utile perché consente di dilazionare pagamenti di piccole somme, alleviando così il peso sul portafoglio dell’utente. Oppure può essere uno strumento utile per coloro che al momento dell’acquisto non dispongono delle somme necessarie. Nella maggior parte dei casi, il Buy now pay later non richiede al consumatore di pagare alcun interesse ma, in caso di ritardo o mancato pagamento, potrebbe comportare dei costi aggiuntivi. È fondamentale prestare attenzione a questo aspetto, perché anche piccoli importi pagati in ritardo, potrebbero implicare conseguenze serie, come l’essere segnalati come “cattivi pagatori” negli archivi consultabili dalle banche, riducendo la propria probabilità di ricevere prestiti in futuro. Ma chi anticipa alla piattaforma l’intera somma? Il più delle volte una banca, o un intermediario finanziario, ad esempio PayPal o Klarna, che pagano subito al venditore l’importo totale del prodotto, ricevendo da quest’ultimo una commissione per il servizio svolto. Si tratta, quindi, di un metodo veloce, comodo, ma che va attuato con le giuste precauzioni.

La Banca d’Italia consiglia di fare una pianificazione accurata delle proprie finanze, prendendo nota periodicamente di entrate e uscite, e quindi delle proprie possibilità, assicurandosi di poter realmente sostenere il pagamento delle rate. Sarà essenziale non sopravvalutare la propria capacità di rimborso ed essere lungimiranti nel momento dell’acquisto.

A cura di Sofia Spagnoli