Corey Griffin, foto da Facebook
Corey Griffin, foto da Facebook

Corey Griffin, l'inventore della secchiata d'acqua gelata che è diventata il tormentone dell'estate, è morto annegato in Massachusetts.
La notizia è riportata dai principali quotidiani.
Il giovane, di soli 27 anni, avrebbe perso la vita dopo un tuffo in mare, e gli sforzi per rianimarlo sarebbero risultati inutili.

Griffin aveva ideato la Ice Bucket Challenge nel 2012 insieme a Pete Frates, ex giocatore di baseball americano e suo caro amico, al quale venne diagnosticata la sclerosi laterale amiotrofica.

Grazie al suo contributo, la ALS, associazione americana che l’ha promossa, è riuscita a raccogliere quasi 42 milioni di dollari in donazioni (pari a poco più di 31 milioni di euro).

Tra le tante celebrità che hanno raccolto la sfida, rendendola virale, ci sono Bill Gates, Justin Bieber, George W. Bush e, in Italia, Laura Pausini, Andrea Bocelli, Eros Ramazzotti e Fiorello, che ha recentemente sfidato il premier Matteo Renzi.