Venerdì 14 Giugno 2024

Napoli: colpisce pedoni e auto con una mazza, poi ferisce un carabiniere

I militari lo hanno disarmato dopo una lunga colluttazione, poi lo hanno bloccato con lo storditore elettrico. Nella notte ragazza rapinata nei quartieri spagnoli: 36enne in arresto

Carabinieri, arresti con il taser

Carabinieri, arresti con il taser

Napoli, 18 dicembre 2022 - Mazza in pugno colpisce pedoni e auto in via Corigliano a Villaricca, in provincia di Napoli, poi ferisce i carabinieri. In manette è finito un 28enne di origini ghanesi. Sul posto sono intervenuti i carabinieri che sono riusciti a disarmarlo dopo una violenta colluttazione. 

L'uomo è riuscito comunque a fuggire, scagliando una grossa pietra contro uno dei militari, colpendolo alla testa. Poi ha continuato a lanciare altre pietre, colpendo ancora i militari. I militari sono riusciti a bloccarlo con il taser. Il 28enne è così finito in manette ed è ora in carcere, in attesa di giudizio. Per i militari ferite ritenute guaribili in 7 giorni.  

Rapina nei quartieri spagnoli, arrestato 36enne 

Mentre a A Napoli i carabinieri della stazione Quartieri Spagnoli e quelli del Nucleo Radiomobile nella notte hanno arrestato per rapina e resistenza a pubblico ufficiale un 36enne di  origine nigeriana già noto alle forze dell'ordine che lo hanno bloccato con qualche difficoltà. 

Una 21enne mentre passava in via Marina con il bancomat tra le mani è stata avvicinata dall'uomo che le ha strappato via la carta di debito ed è scappato. Alcuni agenti della polizia municipale hanno visto la scena e hanno tentato di bloccare il 36enne. Risolutivo l'intervento dei Carabinieri che hanno arrestato il 36enne, fermato con non poche difficoltà. L'uomo infatti si è dimenato anche nella gazzella, poi è stato trasferito nel carcere di Poggioreale in attesa di giudizio.