Venerdì 14 Giugno 2024

Capodanno a Napoli, nebbia da botti manda in tilt il traffico. Le foto choc

Auto a passo d’uomo, traffico in tilt dopo mezzanotte, corse limitate su Cumana e Circumflegrea. Le condizioni atmosferiche hanno favorito il ristagno dei fumi

Napoli, 1 gennaio 2023 - Napoli e provincia avvolte dalla morsa dalla nebbia. Fuochi d'artificio e alte temperature hanno favorito il mix l'insorgere di fitti banchi di nebbia fin dalla notte e ancora presente questa mattina.   Un fenomeno che per  una città come Napoli risulta anomalo, moltissimi  i napoletani che hanno impiegato ore per far ritorno nelle proprie case dopo i festeggiamenti perché le strade erano diventate impraticabili per la scarsa visibilità.

Nebbia a Napoli a Capodanno

Nebbia a Napoli a Capodanno

Traffico a passo d'uomo su tangenziale, autostrade, Asse Mediano, Circumvallazione. "Impossibile tornare a casa" segnalano in molti dai social dove non mancano foto e video (nelle immagini alcuni estratti dal web) della coltre bianca che ha invaso la città. "Una notte piena di angoscia per chi invece ha provato comunque a spostarsi . Molti hanno percorso pochi chilometri in 3 ore . Non si vedeva niente. Qualcuno ha lasciato l'auto in strada e ha provato a camminare a piedi".

Un fenomeno, quello della nebbia in Campania, probabilmente causato dalla grande quantità di zolfo presente nell'aria per via dei fuochi d'artificio esplosi per festeggiare il Capodanno unita all’alta pressione e al caldo anomalo registrato a inverno ormai inoltrato sulla regione.

Cumana e Circumflegrea corse limitate

La coltre di nebbia ha provocato disagi anche alle linee gestite dall'Ente Autonomo Volturno sia per la linea Cumana sia per la Circumflegrea. "A causa di avverse condizioni atmosferiche (scarsa visibilità) al momento la circolazione ferroviaria sulla linea Cumana si svolgerà tra le stazioni di Montesanto e Fuorigrotta, mentre la circolazione sulla linea Circumflegrea è ancora sospesa" l'avviso questa mattina dell'Eav. Verso le nove la circolazione ferroviaria su entrambe le linee Flegree si è normalizzata. I treni hanno ripreso a circolare sull'intera tratta.