Lunedì 17 Giugno 2024

Campi Flegrei, sciame sismico anche oggi. Ma l’allerta è per le truffe: attenzione ai finti tecnici dei terremoti

Una nuova serie di scosse è iniziata poco prima delle 4, la più forte di magnitudo 2.3. Avviso della Protezione civile su falsi funzionari che chiedono di fare sopralluoghi nelle case

Nuovo sciame sismico nell'area dei Campi Flegrei (foto d'archivio)

Nuovo sciame sismico nell'area dei Campi Flegrei (foto d'archivio)

Napoli, 20 maggio 2024 – Continuano anche oggi i terremoti nell’area del Campi Flegrei. Dalla notte è iniziato un nuovo sciame sismico con una serie di scosse bradisismiche cominciate poco prima delle 4 di mattina nella zona nord occidentale del Golfo di Napoli. Al momento non sono segnalati danni.

Approfondisci:

Campi Flegrei, terremoti causati dai serbatoi di magma: ecco il primo studio in 4D che “vede” cosa c’è sotto

Campi Flegrei, terremoti causati dai serbatoi di magma: ecco il primo studio in 4D che “vede” cosa c’è sotto

Le scosse di oggi

L'Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia (Ingv) ha registrato una serie di scosse, la più forte di oggi alle 8.50, di magnitudo 2.3, a una profondità di 2 chilometri. In precedenza, alle 3.56 c'è stata una scossa di magnitudo 2.2 e pochi minuti dopo (alle 4.14) di magnitudo 2.

Allerta truffe: attenzione ai finti tecnici della Protezione civile

La Protezione civile della Campania mette in guardia i cittadini dei Campi Flegrei, zona interessata dal bradisismo, sulla presenza di finti tecnici che chiedono di entrare nelle case per effettuare sopralluoghi. In un post social sulla pagina ufficiale, la Protezione civile regionale scrive che "ci giungono segnalazioni di presunti tecnici che chiedono di entrare nelle abitazioni per effettuare le analisi di vulnerabilità degli edifici in zona Campi Flegrei". La Protezione civile chiarisce che "non sono previsti in questa fase sopralluoghi interni ai fabbricati da parte dei rilevatori". "Qualora qualcuno dovesse chiedere di entrare a nome della Protezione civile - viene evidenziato - non consentite l'accesso e avvisate le forze dell'ordine".

Se vuoi iscriverti al canale WhatsApp di Qn clicca qui