Venerdì 21 Giugno 2024

Napoli, bomba carta davanti alle poste: "L'ho fatto per salutare un amico in partenza"

Il 32enne, già noto alle forze dell'ordine, aveva in casa altri 40 piccoli ordigini e materiale per prepararne altri: tutto sequestrato

Bomba carta

Bomba carta

Napoli, 6 febbraio 2023 - Era stato lui, secondo gli inquirenti, a far esplodere una bomba carta davanti alle Poste centrali: "l'ho fatto per salutare un amico in partenza avrebbe" detto durante il fermo. Un 32enne è stato denunciato dai Carabinieri in quanto gravemente indiziato di aver acceso la miccia dell'ordigno lanciato venerdì scorso in via Monteoliveto, nei pressi delle Poste centrali. L'uomo, già noto alle forze, ha detto ai Carabinieri che il suo intento era quello di festeggiare l'imminente partenza di un amico per l'estero. I Carabinieri del nucleo operativo della compagnia Napoli Centro, che sono riusciti a individuare l'autore del gesto attraverso rapide e serrate indagini, hanno perquisito la sua abitazione trovando 40 piccoli ordigni e un kit per costruirne di nuovi con micce, involucri e polvere nera. Il tutto è stato sequestrato.