Sabato 20 Luglio 2024

Tod’s mette al centro l’Intelligenza Artigianale. Pashmy: oltre la pelle

Diego Della Valle presenta la collezione Tod’s per l’estate 2025 al PAC, esaltando l'artigianalità italiana e l'importanza di difendere il Made in Italy. Il direttore creativo Matteo Tamburini propone creazioni uniche e di classe, celebrando l'intelligenza artigianale e il valore dell'individuo nel processo di sviluppo. La collezione si distingue per la pelle pregiata e le calzature iconiche, confermando lo stile contemporaneo e i valori artigianali della maison.

Tod’s mette al centro l’Intelligenza Artigianale. Pashmy: oltre la pelle

Tod’s mette al centro l’Intelligenza Artigianale. Pashmy: oltre la pelle

Nessuno come Diego Della Valle tiene alta da sempre la bandiera del Made in Italy. Un impegno totalizzante per tutti i marchi del Gruppo Tod’s che da sempre puntano sull’alta artigianalità e sulla vera manifattura italiana. "I nostri artigiani sono un patrimonio immenso e vanno difesi e valorizzati", dice Diego Della Valle durante la presentazione della collezione Tod’s per l’estate 2025 al PAC, con una fuga di sale in cui il prodotto brilla per unicità, ricercatezza, classe senza tempo.

Come sempre tanti ospiti ad ammirare questa prima collezione Uomo del direttore creativo Matteo Tamburini, che dimostra subito di essere entrato in piena sintonia con la maison di Casette d’Ete per l’eccellenza delle creazioni per uomini di ogni età, che vivono il mondo in modo molto personale, portando avanti un discorso di propria identità e rappresentazione anche attraverso i pezzi del loro guardaroba.

E nella collezione si parla di ’Intelligenza Artigianale’, con le persone che lavorano al centro della scena della moda, proprio in tempi in cui tutti discutono dell’Intelligenza Artificiale tanto affascinante, forse utile, certo ancora molto discussa. In questo contesto ecco l’artigianato per il fashion che si riprende tutta la scena, con le sue antiche certezze e la voglia di tenere l’individuo al centro del processo di sviluppo, valori fondamentali che Diego Della Valle non perde occasione di ricordare al mondo.

"Se lo vogliamo veramente, possiamo fare molto per proteggere il Made in Italy", spiega il presidente del Gruppo Tod’s mentre con gli ospiti della presentazione ammira il tableau vivant dei modelli che mostrano il progetto Pashmy che permea tutta la collezione Tod’s per la prossima estate: pelle bellissima, soffice e preziosa come una pashmina, delicata eppure resistente, morbida e leggera, mano seta per capispalla come il Bomber, la Gio Jacket e la Shirt Jacket, con le borse come la nuova sacca Di Bag e le calzature tra cui l’iconico Tod’s T-Riviera e le sneaker luxury.

Continua il discorso infinito e sempre vincente del Gommino nella nuova versione sabot. Uno stile contemporaneo vivace ma quieto, come vuole il nuovo mood del fashion internazionale, per una moda di alta gamma e piena di valori artigianali. Un universo che il direttore creativo Matteo Tamburini ha interpretato in modo magnifico, nel segno della tradizione Tod’s e di un vero Made in Italy.

Eva Desiderio