Domenica 16 Giugno 2024

La campagna elettorale di Farage parte con un milk-shake in faccia. Due arresti per l’aggressione

Due arresti in Inghilterra dopo contestazione violenta contro Nigel Farage durante comizio elettorale a Clacton. Una donna ha lanciato un milk-shake, scatenando parapiglia.

La campagna elettorale di Farage parte con un milk-shake in faccia. Due arresti per l’aggressione

La campagna elettorale di Farage parte con un milk-shake in faccia. Due arresti per l’aggressione

Due persone sono state arrestate ieri dalla polizia britannica in seguito a una contestazione aggressiva contro il leader euroscettico Nigel Farage, a margine del suo primo comizio elettorale in veste di candidato per un seggio di deputato nel collegio di Clacton (Inghilterra del sud). Farage, che lunedì aveva annunciato a sorpresa la sua candidatura alla testa di Reform UK, partito che fa concorrenza da destra ai conservatori del premier uscente Rishi Sunak, è stato preso di mira – mentre usciva da un pub di Clacton in riva al mare circondato da sostenitori – da una giovane donna che gli ha lanciato in faccia un milk-shake. L’episodio ha innescato un parapiglia rapidamente rientrato, mentre gli agenti hanno fermato la presunta lanciatrice, una 25enne. Durante l’arresto un uomo ha provato a intromettersi ed è stato a sua volta fermato.