Roma, 18 luglio 2021 - Il numero di decessi legati al Covid nel mondo è aumentato del 21% nell'ultima settimana con circa 70 mila decessi registrati, secondo l'ultimo rapporto dell'Oms. Gli aumenti si sono registrati soprattutto nel continente americano (29 %) e nel Sud-Est asiatico (30%) mentre in Europa il dato è simile a quello della settimana precedente. Nella scorsa settimana, dal 19 al 25 luglio, sono saliti a quota 132 i Paesi, territori o aree che hanno segnalato casi della variante Delta, identificata per la prima volta in India. Sono 8 in più rispetto alla settimana precedente.

Indonesia, il Covid fa strage di bambini

La Gran Bretagna, che sta registrando nell'ultima settimana un crollo dei nuovi contagi, ha eliminato la quarantena per gli strasnieri vaccinati che arrivano dall'Unione europea e dagli Usa. Preoccupante invece la situazione del Giappone: Tokyo registra più di 3mila casi in un giorno. In Germania vaccinazione completa per oltre la metà della popolazione. Intanto sia la Repubblica Ceca sia anche un colosso come Google stanno pensando a incentivare la vaccinazione tra i propri lavoratori. 

Google richiederà ai suoi dipendenti che rientrano in ufficio di essere vaccinati. Lo afferma l'amministratore delegato Sundar Pichai, sottolineando che vaccinarsi "è la modalità più importante per mantenere in salute noi stessi e le nostre comunità". Pichai annuncia anche un posticipo del rientro in ufficio, inizialmente previsto in settembre. "La politica del lavoro da casa è estesa fino al 18 ottobre. Riconosciamo che molti stanno assistendo a un balzo" dei contagi nelle loro comunità "a causa della variante Delta e sono preoccupati dal tornare in ufficio".

Sommario

Vaccino Covid senza puntura: ecco come funziona

Repubblica Ceca

In Repubblica Ceca il premier Andrej Babis ha proposto che tutti i dipendenti del governo che si vaccineranno contro il Covid dovrebbero ricevere due giorni aggiuntivi di permesso retribuito. Il premier ceco l'ha scritto su Twitter dopo aver ammesso che alcune persone hanno effetti collaterali dopo l'iniezione: "Vogliamo motivare la gente a vaccinarsi. Questo è il motivo per cui venerdì presenterò al governo una proposta per due giorni di congedo pagati ai dipendenti pubblici che si sono vaccinati dal primo gennaio scorso". Nella Repubblica Ceca al momento sono pienamente immunizzati 4,6 milioni di persone su un totale di 10,7 di residenti.

Germania

Più della metà della popolazione della Germania è ora completamente vaccinata contro il Covid-19, ha annunciato oggi il ministro della Sanità tedesco, mentre nel Paese crescono le preoccupazioni per l'aumento dei contagi a causa della variante Delta, altamente infettiva. "Più di un tedesco su due (50,2%, o 41,8 milioni) gode di una protezione vaccinale completa, il 61, % (50,85 milioni) dei cittadini è stato vaccinato almeno una volta. Più persone si vaccinano ora, più sicuro saranno l'autunno e l'inverno!", ha detto ilo minjistro Spahn. In Germania secondo il Robert Koch Institute è iniziata la "quarta ondata".

Mascherine al chiuso: gli Usa ci pensano

Gran Bretagna

Niente più quarantena precauzionale per chi viaggia in Inghilterra da Ue e Usa a patto che abbia già ricevuto il doppio vaccino anti Covid nel Paese d'origine. Lo ha stabilito il governo Tory britannico di Boris Johnson con il sostegno di viaggiatori e industria turistica, e malgrado le contestazioni dell'opposizione laburista. Boris Johnson aveva espresso preoccupazione per i maggiori progressi dell'Unione Europea nella riapertura ai viaggi internazionali. Finora la quarantena era stata annullata da parte del governo britannico solo per i viaggiatori residenti e vaccinati nel Regno in rientro verso l'isola. Dal 19 luglio in Gran Bretagna sono state eliminate tutte le restrizioni.

Francia

Solo gli studenti delle scuole medie e superiori non vaccinati passeranno alla didattica a distanza in Francia se sarà rilevato un caso di Covid nella loro classe. Lo ha annunciato il ministro dell'Istruzione francese Jean-Michel Blanquier aggiungendo che invece le scuole materne ed elementari chiuderanno in caso di un positivo al coronavirus, come l'anno scorso.

Tokyo

Continuano a salire le infezioni da Covid a Tokyo, dove per la prima volta sono stati superati i 3.000 quotidiani. Lo anticipano fonti governative all'agenza Kyodo. I contagi si stanno espandendo nelle prefetture adiacenti la capitale, Chiba, Kanagawa e Saitama, e il capo di Gabinetto, Katsunobu Kato, ha detto che l'esecutivo è pronto a offrire maggiore assistenza alle strutture ospedaliere, e a incrementare le misure di prevenzione del virus.

Australia

image

Altre quattro settimane di lockdown per Sydney. Prorogate fino al 28 agosto le misure per contenere i contagi da coronavirus nella città e nelle aree limitrofe.

Israele

Continua a salire in Israele i contagi. Nelle ultime 24 ore - informa il ministero della sanità - si sono avuti 2.260 nuovi casi su circa 96 mila tamponi, con un tasso di positività del 2,8 per cento.