Sabato 20 Luglio 2024

Calciatore sul viadotto. Vuole uccidersi, salvato

Il calciatore del Nizza Beka Beka è stato salvato dalla polizia e dai vigili del fuoco dopo aver minacciato di suicidarsi. Il 22enne soffriva di depressione a causa di una delusione amorosa. È stato necessario un dialogo di diverse ore con l'aiuto di uno psicologo e dei parenti.

Calciatore sul viadotto. Vuole uccidersi, salvato

Calciatore sul viadotto. Vuole uccidersi, salvato

È stato salvato dalla polizia e dai vigili del fuoco il calciatore del Nizza Beka Beka (in campo con la Francia nel torneo dei Giochi di Tokyo 2020) che ha minacciato di saltare da un viadotto dell’autostrada. Il 22enne, ex Lokomotiv Mosca, sarebbe alle prese con una depressione provocata da una delusione amorosa. Per convincerlo a desistere dal suicidio sono state necessarie diverse ore di dialogo, con l’aiuto di uno psicologo e dei parenti.