Venerdì 14 Giugno 2024

Meno del 2% del gas importato oggi in Italia è russo

Dall'Austria 20,64 milioni di KWh su 1,19 di TWh arrivati

Meno del 2% del gas importato oggi in Italia è russo

Meno del 2% del gas importato oggi in Italia è russo

Le importazioni di gas dalla Russia si sono fermate oggi sotto al 2% del totale. E' quanto emerge dai dati diffusi da Snam, che indica 1,19 TWh (miliardi di KWh, ndr) in arrivo e solo 20,64 milioni di KWh provenienti dal valico fra Tarvisio (Udine) ed Arnoldstein (Austria). Da Mazara del Vallo (Trapani) sono giunti 513,13 milioni di KWh di gas algerino e da Melendugno (Lecce) 249,9 milioni di KWh di gas dall'Azerbaijan. Il rigassificatore di Cavarzere (Rovigo) ha ricevuto 249,9 milioni di KWh, quello galleggiante di Piombino 110 e quello di Panigaglia (La Spezia) 20,48 milioni di KWh. L'Italia ha altri 4 approdi per il gas, attraverso cui oggi non è transitato nulla, a cui si aggiungerà nel 2025 il rigassificatore galleggiante di Ravenna