Giovedì 23 Maggio 2024

Al G7 clima, ambiente e energia 32 capi delegazione

Presenti Commissione europea, altri sei Stati e 9 organizzazioni

Al G7 clima, ambiente e energia 32 capi delegazione

Al G7 clima, ambiente e energia 32 capi delegazione

I Paesi del G7 e la Commissione europea, più altri sei Stati, assieme a nove organizzazioni internazionali, per complessivi trentadue capi delegazione: sono le istituzioni al G7 Clima, energia e ambiente a Venaria Reale (Torino). L'Italia, presidente del gruppo dei sette nel 2024, è rappresentata dal ministro dell'Ambiente e della sicurezza energetica Gilberto Pichetto, con una delegazione composta anche dalla viceministra Vannia Gava e dal sottosegretario Claudio Barbaro. L'Europa è presente coi commissari Virginijus Sinkevicius (Ambiente, oceani e pesca) e Wopke Hoekstra (Azione per il clima), il direttore generale Energia Ditte Juul Jorgensen e il commissario all'Energia Kadri Simson. Gli Usa sono rappresentati da Sue Biniaz (viceinviata presidenziale speciale per il Clima), David Turk (vicesegretario al dipartimento Usa l'Energia) e Janet McCabe (amministratore aggiunto Epa). Per il Canada il ministro all'Ambiente e del cambiamento climatico Steven Guilbeault e Michael Vandergrift, viceministro alle Risorse naturali. Per la Francia il ministro della Transizione ecologica Christophe Bechu, e Franck Riester (ministro Commercio estero) e Carole Lancereau, direttore generale al Clima al ministero della Transizione. La Germania è presente con Steffi Lemke (ministro federale dell'ambiente e della sicurezza nucleare) e Anja Hajduk, segretario di Stato al ministero federale per gli affari economici e l'azione per il clima. Per il Giappone Saito Ken, ministro Economia, commercio e industria, e Shintaro Ito per l'Ambiente. Per il Regno Unito Andrew Bowie, ministro per il Nucleare e le rinnovabili, con Steve Barclay, segretario di Stato all'Ambiente, alimentazione e affari rurali. I sei Paesi ospitati sono Algeria, Azerbaijan, presidente della prossima Cop29, Brasile, presidente di turno del G20, gli Emirati Arabi Uniti, presidente Cop28, Kenya e Mauritania. Tra i rappresentanti delle organizzazioni internazionali ci sono il vicepresidente della Banca africana di sviluppo Kevin Kariuki, il segretario esecutivo della Convenzione quadro delle Nazioni unite sui cambiamenti climatici Simon Stiell, e Ligia Noronha (assistente del segretario generale Onu e capo di Unep per New York).

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro