Passare dal mercato tutelato a quello libero: come funziona esattamente e come farlo al meglio

Con SEV Iren è semplice e conveniente

SEV Iren Luce e GAs

SEV Iren Luce e GAs

Con l'acquisizione di Salerno Energia Vendite da parte del Gruppo Iren, è nata Sev Iren, una realtà giovane e innovativa con basi solide. Attualmente, Sev Iren è un player affermato nel settore delle multiutility che offre luce, gas, servizi e prodotti per la casa, come connessione internet, sistemi di domotica e mezzi di mobilità elettrica. Il marchio è diffuso su tutto il territorio del Centro-Sud Italia, con oltre 1000 punti fisici, tra store ed energy point.

Cos’è il mercato tutelato?

Il mercato tutelato, noto anche come "a maggior tutela", rappresenta un regime gestito da Arera, l'Autorità di Regolazione per l'Energia, che regola le tariffe delle bollette di luce e gas. Coloro che sono ancora inclusi in questo mercato pagano una tariffa stabilita dall'autorità, basata sui prezzi di mercato della materia prima con aggiornamenti mensili per il gas e trimestrali per l'energia elettrica. Arera stabilisce anche gli altri elementi della bolletta, come le spese di trasporto e dispacciamento.

Cos’è il mercato libero?

Il mercato libero offre la libertà di selezionare liberamente le offerte presentate dalle 648 aziende che forniscono energia elettrica e dalle 529 fornitori di gas metano. Questo sistema è analogo a quello utilizzato, ad esempio, nel settore della telefonia o dei servizi di connessione internet.

Quando giungerà alla fine il periodo del mercato tutelato?

Il regime a maggior tutela è destinato a concludersi il 10 gennaio 2024 per la fornitura di gas e e l’1 aprile dello stesso anno per l'energia elettrica. La discussione sull'abolizione di questo regime è in corso almeno dal 2015 ed è stata soggetta a diversi rinvii da parte del Parlamento. La conclusione del mercato tutelato è altresì prevista dalle riforme incluse nel Pnrr, con l'obiettivo di promuovere la concorrenza nel mercato e, a lungo termine, ridurre i prezzi. Il passaggio da un tipo di mercato all’altro non comporterà l’interruzione delle forniture, ed è importante cogliere l’importanza di scegliere secondo le proprie esigenze.

Ci saranno delle eccezioni?

La fine del regime gestito da Arera non riguarderà i cosiddetti clienti "vulnerabili". Questi includono individui in condizioni economicamente svantaggiate (ad esempio, beneficiari del bonus sociale in bolletta), persone con disabilità, coloro che pagano le bollette per abitazioni in regioni colpite da eventi calamitosi e chi ha un'età superiore a 75 anni. Circa 4 milioni e mezzo di famiglie rientrano in questa categoria e, fondamentalmente, non subiranno cambiamenti. Qualora si rientrasse nella categoria di "soggetti vulnerabili", il trasferimento al "servizio di tutela della vulnerabilità" sarà automatico e le condizioni contrattuali saranno definite dall'Arera. Nel caso in cui, non sia avvenuto il riconoscimento di soggetto vulnerabile dal proprio fornitore di energia, è possibile compilare un modulo di autocertificazione e inviarlo alla società.

Cosa succede se non hai effettuato il passaggio al mercato libero?

Gli utenti che non avranno compiuto una scelta autonoma e consapevole e che, quindi, non avranno effettuato il passaggio al mercato libero entro il 10 gennaio 2024, per quanto riguarda l’energia elettrica passeranno al servizio a tutele graduali con un fornitore assegnato tramite asta territoriale e con un’offerta PLACET (prezzo libero a condizioni equiparate di tutela). Per il gas, invece, si potrà restare con l’attuale fornitore ma mingrando su un’offerta PLACET a prezzo variabile.

Che tipi di offerte si trovano sul mercato libero?

Le offerte nel mercato libero possono essere semplificate in due categorie principali: contratti a prezzo fisso e contratti a prezzo variabile. I primi stabiliscono la tariffa per la materia prima, di solito per 12 o 24 mesi, garantendo al consumatore una protezione da eventuali aumenti dei prezzi. I contratti a prezzo variabile, invece, seguono le fluttuazioni del mercato, aggiornando le tariffe mensilmente.

Le offerte di Sev Iren

Sev Iren ha un ventaglio di offerte davvero ampio ed in grado di soddisfare tutte le esigenze. Le varie tipologie di contratto offerte da Sev Iren permettono di scegliere la soluzione davvero ideale garantendo sempre l’offerta più vantaggiosa e proponendo sempre soluzioni chiare e facili da comprendere.

Per consultare tutte le offerte domestiche è sufficiente collegarsi al sito di SEV Iren Luce Gas e Servizi o recarsi in uno dei tanti punti vendita dell’azienda sparsi su tutto il territorio nazionale.

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro