Martedì 23 Aprile 2024

Open Fiber in campo per le donne. Ecco il bonus mamme da mille euro

Romina Chirichilli: "Vogliamo superare il gender gap, sostenendo le nostre migliori professionalità"

Open Fiber in campo per le donne. Ecco il bonus mamme da mille euro

Open Fiber in campo per le donne. Ecco il bonus mamme da mille euro

Tornare al lavoro dopo essere diventate mamme è sempre un passaggio delicato e difficile. Da una parte c’è la voglia di riprendere il proprio percorso professionale, dall’altra le difficoltà nella conciliazione tra lavoro e cura dei figli e anche nella gestione delle spese, per esempio quelle per un collaboratore domestico che si occupi del bimbo quando si è fuori casa. Basti ricordare solo un dato allarmante: per una donna su cinque la nascita di un figlio è la causa della sua uscita dal mondo del lavoro. Le aziende in questa direzione hanno una grande responsabilità e già si stanno sperimentando delle iniziative interessanti.

Open Fiber, per esempio, ha appena lanciato un bonus da mille euro proprio a sostegno delle professioniste che rientrano al lavoro dopo il periodo di congedo per maternità. In coerenza con i valori di inclusività e uguaglianza promossi dall’azienda leader della fibra ottica FTTH (Fiber To The Home) in Italia, questo bonus raggiungerà tutte le madri che rientrano al lavoro nel 2024 o 2025 per supportarle in un momento cruciale e complesso. Si tratta di una cifra una tantum, accreditata con lo stipendio o in fringe benefit, un primo supporto alle madri che fanno parte della comunità lavorativa aziendale.

"In Open Fiber pensiamo davvero alle persone, in particolare alle nostre giovani e brillanti donne, a cui abbiamo dedicato un pensiero speciale e concreto – ha commentato Romina Chirichilli, Direttore Personale, Organizzazione e Servizi di Open Fiber che ha appena battezzato l’iniziativa –. Il bonus di mille euro potrà contribuire al superamento del gender gap, supportando le nostre migliori professionalità femminili".

L’intervento si colloca all’interno di un ampio mosaico di progetti con cui Open Fiber sostiene la genitorialità, favorendo la conciliazione delle esigenze lavorative e personali dei dipendenti. L’azienda, infatti, garantisce permessi retribuiti in occasione del primo giorno di scuola e cinque giornate aggiuntive di Smart Working per facilitare il rientro in classe (Back to school). I dipendenti neogenitori ricevono un kit regalo contenente prodotti per i primi mesi di vita dei bambini e a Natale ogni anno si svolge l’Open Kidsmas Day, un evento natalizio dedicato ai figli con giochi e concerti live.

Open Fiber fornisce anche un servizio gratuito, anonimo e attivo 24 ore su 24 e 7 giorni su 7 di supporto psicologico, legale, fiscale e socioassistenziale ai dipendenti e alle loro famiglie (Employee Assistance Program) e una piattaforma sportiva virtuale con allenamenti in oltre 2000 centri sul territorio nazionale oppure on-demand, con la possibilità di rivolgersi a nutrizionisti selezionati a prezzi scontati (Fitprime Biz).

E poi c’è anche un sostegno ulteriore alla paternità: un canale diretto per i papà di Open Fiber attraverso colloqui per orientarsi nella richiesta di congedi e permessi.

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro