Lunedì 20 Maggio 2024

Investopia fa tappa a Piazza Affari

LA CHIAMANO la Davos del Medio Oriente, per il ricco parterre di ospiti e relatori che vi partecipano e che...

LA CHIAMANO la Davos del Medio Oriente, per il ricco parterre di ospiti e relatori che vi partecipano e che ricordano quelli protagonisti del Forum Economico Mondiale, in calendario ogni anno in Svizzera. Stiamo parlando di Investopia, una piattaforma nata negli Emirati Arabi che il 10 maggio farà tappa a Milano, con un evento all’interno della sede di Borsa Italiana a Piazza Affari. Nel capoluogo lombardo ci sarà infatti un evento satellite che grazie alla partnership tra il Ministero dell’Economia degli Emirati Arabi Uniti ed Efg Consulting, società di consulenza strategica per i processi di internazionalizzazione delle imprese con focus particolare sul Medio Oriente. L’edizione 2024 di Investopia Europe si intitola "Dare forma agli investimenti e business futuri" e vedrà la partecipazione di oltre 40 speaker e avrà un’audience di 400 selezionati imprenditori e investitori provenienti dall’ Italia, da Cipro, dagli Emirati Arabi Uniti, da Malta e dal Portogallo.

Tra le personalità presenti il 10 maggio, ci saranno il ministro degli Esteri, Antonio Tajani, il ministro dell’Economia, Giancarlo Giorgetti e il suo omologo negli Emirati Arabi, Abdulla bin Touq Al Marri. "Siamo entusiasti di poter promuovere un evento che riunisce alcune tra le più importanti ed autorevoli voci del mondo dell’economia e degli investimenti a livello globale e coinvolge nomi di rilievo" , dice Giovanni Bozzetti, presidente di Efg Consulting, che sottolinea anche la novità della manifestazione di quest’anno: le round table pomeridiane, cioè degli spazi appositamente progettati per facilitare gli incontri tra gli imprenditori e gli investitori.

L’obiettivo è quello di promuovere le opportunità di business, sia negli Emiati Arabi, sia nei paesi europei che partecipano a Investopia. I panel di discussione del 10 maggio, durante la manifestazione, saranno incentrati su cinque tematiche principali. La prima è la spinta alla crescita che deriva dal supporto alle economie creative. Il secondo tema di discussione sarà l’internazionalizzazione delle imprese, che si lega al terzo argomento al centro dell’edizione di quest’anno: l’innovazione e la competitività nel settore del turismo. Gli ultimi due temi della manifestazione saranno la sostenibilità, oggi sempre più importante, e le opportunità di investimento nelle piccole e medie imprese (pmi).

A. T.

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro