Mercoledì 29 Maggio 2024

Trani, coppia trovata morta in una villa. Ipotesi omicidio suicidio

Secondo le prime ipotesi investigative il marito avrebbe ucciso a coltellate la moglie e poi si sarebbe tolto la vita impiccandosi in giardino

Carabinieri (Foto di archivio)

Carabinieri (Foto di archivio)

Bari, 15 gennaio 2023 - Marito e moglie sono stati trovati morti in una villa alla periferia di Trani, comune nella provincia di Bari. La donna, Teresa Di Tondo di 44 anni, è stata trovata con ferite generate presumibilmente da coltellate, mentre l'uomo, Massimo Petrelli di 52 anni, è stato rinvenuto impiccato nel giardino. Secondo le prime ipotesi investigative, si tratterebbe di un caso di omicidio-suicidio. L'uomo avrebbe ucciso a coltellate la moglie e poi si sarebbe tolto la vita. Non è ancora chiaro cosa sia accaduto e quali siano state le cause a innescare la lite tra i coniugi.

Ad allertare gli operatori sanitari del 118 potrebbe essere stata la giovane figlia che non si trovava nell'abitazione al momento del presunto omicidio-suicidio. Teresa Di Tondo era riversa sul pavimento all'interno, mentre il corpo di Massimo Petrelli era all'esterno. Sul posto sono intervenuti i carabinieri e la scientifica per ricostruire l'esatta dinamica dei fatti e recuperare l'arma del delitto.

I militari, che hanno interdetto la zona e la presidiano, dopo aver effettuato un lungo sopralluogo nell'abitazione e al suo esterno, hanno ascoltato sia i familiari, sia gli amici della coppia.