Mercoledì 29 Maggio 2024

Bus precipita sulla strada di Ravello: morto l’autista. Il volo nel vuoto e lo schianto vicino a una casa

Paura sulla strada provinciale 75. Sul mezzo non c’erano altre persone oltre al conducente, Nicola Fusco di 29 anni

Il bus precipitato sulla strada per Ravello

Il bus precipitato sulla strada per Ravello

Roma, 8 maggio 2023 - Un bus turistico è precipitato nel vuoto sulla strada provinciale 75 che da Ravello conduce a Castiglione, in Costiera Amalfitana. Il conducente del mezzo, Nicola Fusco, 29 anni, originario di Agerola, è morto. Non ci sono altre vittime, perché sul pullman non vi erano altre persone oltre all’autista.

Il bus precipitato sulla strada di Ravello
Il bus precipitato sulla strada di Ravello

L’autobus, di proprietà di una società di Agerola, ha sfondato il parapetto della strada ed è precipitato per una ventina di metri, cadendo prima sul sottostante tratto della stessa strada, poi sfiorando un'abitazione. A bordo del mezzo il conducente Nicola Fusco, figlio del titolare della società di trasporto turistico, che ha perso il controllo del proprio mezzo su tornante in località Cigliano, generando così l’incidente mortale. Sul posto sono state avviate le operazioni di soccorso, in corso anche con l'ausilio di un elicottero.

Sindaco di Ravello: “Una tragedia”

“Esprimo tutto il cordoglio della città di Ravello alla famiglia Fusco, un nome conosciuto ed apprezzato di operatori del settore del trasporto turistico, che da sempre forniscono i loro servizi, con professionalità e disponibilità. Una tragedia che spezza una giovane vita, e che colpisce al cuore la comunità di Agerola, unitamente alla nostra, e a quella dell'intera costa d'Amalfi”. Così il sindaco di Ravello, Paolo Vuilleumier, sull'incidente avvenuto questa mattina lungo la strada provinciale 75.