Lunedì 22 Luglio 2024

Giallo a Messina, ragazzo di 19 anni trovato morto in strada: ucciso da un solo colpo di arma da fuoco

Sul collo di Michele Lanfranchi una evidente ferita da arma da fuoco. Tutte le piste restano aperte. Il dolore degli amici su Facebook: “Poco prima eri con me, sembra un incubo”

Giallo a Messina: cadavere trovato in strada. Nella foto a destra, Michele Lanfranchi

Giallo a Messina: cadavere trovato in strada. Nella foto a destra, Michele Lanfranchi

Messina, 2 giugno 2024 – Messina si sveglia sotto choc: Michele Lanfranchi, un ragazzo di 19 anni è stato trovato morto la scorsa notte nel rione Giostra, su un marciapiede di via Michelangelo Rizzo. Sul collo una evidente ferita da arma da fuoco. La situazione è ancora confusa e non sono stati resi noti ulteriori dettagli, la ricostruzione dell’accaduto resta frammentaria. Al momento tutte le piste sono aperte, gli investigatori della Squadra Mobile indagano a tutto campo sia per un possibile omicidio, ma non escludono che possa essersi trattato di un gesto volontario. L’arma è stata trovata accanto al corpo, a uccidere il ragazzo sarebbe stato un solo colpo.  

Secondo la polizia, il giovane potrebbe essersi suicidato o essere rimasto vittima di un colpo partito per sbaglio. Decisiva per risolvere il giallo sarà l’autopsia, ma anche la perizia dattiloscopica e balistica sull'arma. In queste ore gli inquirenti stanno sentendo parenti e amici del giovane per ricostruire le sue ultime ore prima del ritrovamento del cadavere. Il 19enne aveva precedenti per spaccio di droga. 

Il dolore degli amici

Sul profilo Facebook di Michele Lanfranchi sono numerosi gli amici della vittima che si dicono increduli e affranti. "Non voglio crederci - scrive Tindara - poco prima eri con me, mi sembra un incubo...”. E Lelia aggiunge: “Non ci sono parole per esprimere il vuoto ke hai lasciato non ci posso pensare mi ricordo quando ci siamo viste l'ultima volta chiamandomi zia lella ti voglio ricordare con quel sorrisone ke avevi... eri un ragazzo socievole sempre ke scherzavi ecc... r.i.p angelo bello, condoglianze a tutta la famiglia”