La costa delle Cinque Terre in Liguria
La costa delle Cinque Terre in Liguria

Genova, 29 marzo 2021 - La Liguria si blinda in vista delle vacanze di Pasqua. Il governatore Giovanni Toti ha firmato un'ordinanza che da mercoledì 31 marzo fino a lunedì 5 aprile compreso vieta di recarsi nelle seconde case sia all'interno che fuori dalla regione. "Dati i numeri in crescita del contagio e il fatto che Pasqua sarà comunque in zona rossa, al fine di evitare l'esodo verso il nostro territorio, ma anche gli spostamenti interni alla regione soprattuto nelle aree più colpite dal virus - ha spiegato lo stesso Toti - l'ordinanza vieta di recarsi nelle seconde case sia per chi dovesse arrivare da fuori regione, sia per i liguri che hanno una seconda casa all'interno della regione, fuori dal comune di residenza".

Bollettino Covid del 30 marzo

Pasqua in zona rossa: dove si può andare

Previsioni meteo Pasqua: maltempo. Ma prima ondata di caldo

Ma non solo. Il provvedimento interessa anche le imbarcazioni "perché in molte località molti turisti usano le barche come casa", ha chiarito sempre Toti sottolieando che si tratta di una decisione presa "a malincuore". La stessa misura varrà per le strutture fisse all'interno di camping (bungalow, roulotte) usate come residenze secondarie. "Siamo sempre stati attenti a limitare al minimo le libertà individuali ma essendo tutto chiuso a causa della zona rossa riteniamo di provocare un danno limitato all'economia della regione mentre abbassiamo il contagio per poi non pagare un prezzo piu' alto quando dovremo andare verso una riapertura più agevole".

Pasqua 2021, spostamenti, visite a parenti: cosa si può fare

"Altre regioni lo hanno già fatto come Toscana e Valle d'Aosta - ha aggiunto il presidente della giunta ligure - per cui c'è una reciprocità". "Non escludo nei prossimi giorni con i sindaci se prolungare in talune zone della Regione la zona rossa", ha concluso Toti, allundendo al Savonese e all'Imperiese. 

Pasqua: quante persone possiamo portare in macchina

Nuovo decreto Covid: cosa cambia dal 7 aprile