Lunedì 20 Maggio 2024

"Fuggiva dalle bombe". Aiutò il bimbo ucraino

Irene Marabini, 9 anni di Loreto, riceverà attestato d'onore da Mattarella per aver aiutato un coetaneo ucraino in fuga dalla guerra ad integrarsi in Italia con generosità e amicizia.

"Fuggiva dalle bombe". Aiutò il bimbo ucraino

"Fuggiva dalle bombe". Aiutò il bimbo ucraino

Irene Marabini abita a Loreto con la famiglia. Ha 9 anni e presto Mattarella le conferirà uno degli attestati d’onore. È la seconda più giovane, lei, nata nel 2014. "Per lo spirito di accoglienza e la spontaneità dei gesti con cui ha aiutato un coetaneo ucraino in fuga dalla guerra ad ambientarsi nel nostro Paese", è la motivazione dell’attestato. Irene è una bambina che ha accolto con amicizia e generosità un nuovo compagno di classe ucraino al centro accoglienza temporanea di Loreto. Hanno la stessa età e sono finiti nella stessa classe, la quarta della primaria. "Ho aiutato Misha perché non capiva bene la lingua ed ero triste quando pensavo che era dovuto andare via dal suo Paese", racconta Irene.