Roma, 4 dicembre 2020 - L'ultimo bollettino sul Coronavirus in Italia, il giorno dopo il record di morti, conferma un alto numero di decessi e un rallentamento della curva epidemica. Intanto, è stato varato il nuovo Dpcm del 3 dicembre, con le misure per evitare contagi Covid durante le feste di Natale, ed è stato comunicato, in base ai dati dell'Iss e del ministero, il nuovo cambio di colore delle Regioni

Bollettino Coronavirus Italia del 5 dicembre

Il monitoraggio dell'Iss

Torna sotto l'1 per la prima volta da 5 settimane l'indice Rt in Italia, come già anticipato in mattinata dal ministro della Salute Roberto Speranza. Nella settimana 23-29 novembre l'Rt stimato è pari a 0,91, secondo quanto registrato nel report settimanale di monitoraggio del ministero della Salute e Iss. Si riscontrano valori di Rt puntuale inferiore a 1 in 16 Regioni. Di queste, rileva il report, "15 hanno un Rt puntuale inferiore a uno, anche nel suo intervallo di confidenza maggiore, indicando una diminuzione significativa nella trasmissibilità". Inoltre, per la seconda settimana consecutiva, l'incidenza dei casi negli ultimi 14 gg è diminuita. Questi dati "sono incoraggianti e confermano l'impatto delle misure che si accompagnano con una diminuzione nelle ospedalizzazioni in area medica e in terapia intensiva; tuttavia, la pressione sui servizi ospedalieri è ancora molto elevata". Tre Regioni sono "classificate a rischio alto" di trasmissione di Sars-Cov-2: Calabria, Puglia e Sardegna, quest'ultima a "titolo precauzionale in quanto non valutabile in modo attendibile per completezza" dei dati.

Il bollettino del 4 dicembre 2020 

Sono 24.009 i nuovi casi di Coronavirus in Italia nelle ultime 24 ore, con 212.751 tamponi. Numero ancora alto delle vittime: sono 814. Il rapporto tamponi/positivi risale però all'11,3%. Il numero di pazienti in terapia intensiva scende di 30 unità, nonostante i 210 nuovi ingressi giornalieri in reparto. Cala anche il numero dei ricoverati con sintomi, che dai 31.772 di ieri passa ai 31.200 di oggi (-572). Il numero degli attualmente positivi scende di 2.280 unità (sono 757.702), mentre il numero dei dimessi o guariti supera quello dei positivi di oltre 110 mila persone. In isolamento domiciliare si trovano 722.935 persone (-1678 rispetto a ieri). Per quanto riguarda le regioni, si registrano 4.533 contagi in Lombardia, 3.708 in Veneto e 2.143 in Emilia Romagna.

Le Regioni / Lombardia

Oggi in Lombardia si sono registrati 4.533 casi di Coronavirus e 147 morti. Dall'inizio dell'epidemia i decessi sono 22.773. I tamponi effettuati nelle ultime 24 ore sono stati 42.276, in totale 4.222.113. Ieri, a fronte di 36.271 tamponi, c'erano stati 3.751 contagi e 347 morti.

Veneto

Il Veneto supera 4.000 vittime dall'inizio dell'epidemia da Coronavirus, con 83 nuovi decessi nelle 24 ore, che portano il totale a 4.065. Continua la crescita costante dei nuovi contagi, con 3.708 casi in più da ieri, con il totale a 158.198 malati da inizio pandemia. Gli attuali positivi sono 72.929 (+2,326). Stabile la situazione clinica, con 2.704 ricoveri in area non critica (-28) e un nuovo paziente in terapia intensiva, che porta il totale a 337.

Veneto resta in zona gialla? Zaia è sereno

Emilia Romagna

Dall'inizio dell'epidemia da Coronavirus, in Emilia-Romagna si sono registrati 130.009 casi di positività, 2.143 in più rispetto a ieri, su un totale di 17.667 tamponi eseguiti nelle ultime 24 ore. La percentuale dei nuovi positivi sul numero di tamponi fatti da ieri è del 12,1%. Prosegue la discesa dell'Rt regionale, l'indice di trasmissibilità del virus, sceso sotto l'1: è infatti arrivato a 0,99 dall'1,11 della settimana scorsa. Si registrano anche 63 decessi.

Emilia Romagna torna zona gialla da domenica

Tampone Covid, a Bologna l'esito arriva anche via sms

Piemonte

Sono 54 i decessi di persone positive al test del Covid-19 comunicati dall'Unità di Crisi della Regione Piemonte, il totale è ora di 6.506 deceduti risultati positivi. Oggi si registrano 2.132 nuovi casi di persone risultate positive al Covid-19, pari al 10,2 % dei 20.846 tamponi eseguiti. ll totale dei casi positivi diventa quindi 175.063. I ricoverati in terapia intensiva sono 357 (-9 rispetto a ieri), mentre i ricoverati non in terapia intensiva sono 4351 (-108 rispetto a ieri). Le persone in isolamento domiciliare sono 63.768. I tamponi diagnostici finora processati sono 1.640.659 (+20.846 rispetto a ieri), di cui 815.416 risultati negativi.

Lazio

Aumentano i nuovi positivi nel Lazio. "Oggi, su quasi 23mila tamponi, si registrano 1.831 casi", rende noto l'assessore alla Sanità regionale, Alessio D'Amato. Ieri i nuovi positivi erano stati 1.769, sempre su quasi 23mila tamponi eseguiti. Cresce anche il numero dei decessi: sono 62 a fronte dei 38 di ieri. I guariti nelle ultime 24 ore sono stati 811.

Campania

Sono 1.651, di cui 1.516 asintomatici, i nuovi casi di Coronavirus registrati in Campania, dove sono stati effettuati 18.733 tamponi. I morti sono 85, anche se l'Unità di Crisi della Regione precisa che 42 sono deceduti nelle ultime 48 ore, 43 in precedenza ma registrati ieri. Il totale delle vittime sale a 1.903. Sono 2.284 i guariti (58.461 in tutto). I posti letto di terapia intensiva occupati sono 166 su 656 disponibili, mentre i posti di degenza sono 1.999 (su 3.160).

Puglia

In Puglia, sono stati registrati 9.480 test per l'infezione da Sars-Cov-2 e sono stati registrati 1.419 casi positivi. Sono stati registrati 72 decessi. Dall'inizio dell'emergenza sono stati effettuati 822.261 test, 16.464 sono i pazienti guariti, 42.544 sono i casi attualmente positivi.

Sicilia

Sono 1.365 i nuovi casi di Covid in Sicilia, su 10.026 tamponi effettuati, e 1.756 le persone dimesse o guarite. Nell'isola, nelle ultime 24 ore, si registrano 39 morti. Gli attuali positivi sono 39.350 persone, 430 in meno di ieri, e di queste 1431 sono ricoverate in regime ordinario, 216 in terapia intensiva e 37.703 sono in isolamento domiciliare.

Toscana

In Toscana sono 1.071 i positivi in più rispetto a ieri, su un totale, da inizio epidemia, pari a 106.875 unità. I guariti crescono del 4,7% e raggiungono quota 70.798 (66,2% dei casi totali). I tamponi eseguiti hanno raggiunto quota 1.620.101, 14.074 in più rispetto a ieri, di cui il 7,6% positivo. Sono invece 4.152 i soggetti testati oggi (escludendo i tamponi di controllo), di cui il 25,8% è risultato positivo. A questi si aggiungono i 4.313 tamponi antigenici rapidi eseguiti oggi. Gli attualmente positivi sono oggi 33.279, -6,1% rispetto a ieri. I ricoverati sono 1.681 (58 in meno rispetto a ieri), di cui 263 in terapia intensiva (9 in meno). Oggi si registrano 42 nuovi decessi.

Fruli Venezia Giulia

Oggi in Friuli Venezia Giulia sono stati rilevati 1.040 nuovi contagi (l'11,10 per cento dei 9.370 tamponi eseguiti). Sono inoltre stati registrati 26 decessi da Covid-19, ai quali si aggiungono ulteriori 10 decessi pregressi inseriti oggi a sistema afferenti al periodo 5-19 novembre. Le persone risultate positive al virus in regione dall'inizio della pandemia ammontano in tutto a 34.010. I casi attuali di infezione risultano essere 15.606. Rimangono stabili a 59 i pazienti in cura in terapia intensiva e sono 632 i ricoverati in altri reparti. I decessi complessivamente ammontano a 977. I totalmente guariti sono 17.427, i clinicamente guariti 433 e le persone in isolamento 14.482. 

Sardegna

In Sardegna sono 23.429 i casi di positività al Covid-19 complessivamente accertati dall'inizio dell'emergenza. Nell'ultimo aggiornamento dell'Unità di crisi regionale si registrano 551 nuovi casi. Si registrano anche 5 decessi (511 in tutto). Il totale delle vittime comprende un riallineamento dei dati della Provincia di Nuoro che ha portato al ricalcolo dei decessi: 43 avvenuti nel periodo precedente e gia' inseriti all'interno del flusso informativo della piattaforma dell'Istituto superiore della sanita'. Si aggiunge anche un decesso avvenuto precedentemente nella provincia di Oristano.

Marche

Nell'ultima giornata nelle Marche rilevati 492 positivi sulla base delle nuove diagnosi 'molecolarì (1.625); altri 42 sono emersi nel percorso screening Antigenico (1.222 test 'rapidi') e dovranno essere confermati con tampone molecolare. In tutto, scrive, "nelle ultime 24 ore sono stati testati 4.817 tamponi: 2.847 nel percorso nuove diagnosi (di cui 1222 nello screening con percorso Antigenico) e 1.970 nel percorso guariti". Tra i 492 positivi da tamponi molecolari 167 casi sono in provincia di Macerata, 105 in quella di Pesaro Urbino, 92 in provincia di Ancona, 70 nel Fermano, 48 in provincia di Ascoli Piceno e 10 da fuori regione. Sono 64 i contagiati con sintomi. 

Marche tornano gialle. Acquaroli: "Soddisfatti, ma siate prudenti"

Zona gialla: regole su spostamenti, negozi e ristoranti

Abruzzo

Rispetto a ieri si registrano 408 nuovi contagi in Abruzzo (di età compresa tra 8 mesi e 100 anni). Il bilancio dei pazienti deceduti registra 15 nuovi casi e sale a 955. Nel numero dei casi positivi sono compresi anche 10.857 dimessi/guariti (+429 rispetto a ieri). Gli attualmente positivi in Abruzzo (calcolati sottraendo al totale dei positivi, il numero dei dimessi/guariti e dei deceduti) sono 17792 (-36 rispetto a ieri).

Alto Adige

In Alto Adige restano molto alti i dati legati al contagio da Covid-19. I decessi sono ancora in doppia cifra, 11, per 569 vittime dal inizio pandemia. Sempre elevati i nuovi contagi giornalieri, ben 375 in più nelle ultime 24 ore. L'azienda sanitaria provinciale scinde il dato dei nuovi casi: 270 sono emersi dall'analisi di 2.009 tamponi Pcr e 90 su 1.912 test antigenici eseguiti. Il dato legato a quest'ultimi, oggi è maggiore rispetto a quello di ieri quando su 3.040 test eseguiti, i positivi erano 86. Su 151.045 persone sottoposte a tampone Pcr, 24.847 sono risultate positive al coronavirus. Lieve calo di ricoveri in ospedale. I pazienti covid che si trovano nei normali reparti ospedalieri sono 270 (10 in meno rispetto a ieri) e quelli che si trovano nelle strutture private convenzionate restano fermi a 148. I pazienti che necessitano delle cure della terapia intensive sono 32 (3 in meno di ieri).

Calabria

In Calabria a oggi sono stati sottoposti a test 364.826 soggetti per un totale di tamponi eseguiti 375.413 (allo stesso soggetto possono essere effettuati piu' test). Le persone risultate positive al Coronavirus sono 17.891 (+335 rispetto a ieri), quelle negative 346.935. Per un riconteggio è stato ricalcolato il dato di ieri da 280 a 294. Sono questi i dati giornalieri relativi all'epidemia da Covid-19 comunicati dal dipartimento Tutela della Salute. 

Valle D'Aosta

Due nuovi decessi, che salgono così a 326, e 1.080 casi positivi attuali, -38 rispetto a ieri, di cui 109 ricoverati in ospedale, 11 in terapia intensiva, e 960 in isolamento domiciliare. Sono i numeri dell'epidemia da Coronavirus in Valle d'Aosta resi noti oggi dal bollettino di aggiornamento sanitario della Regione. Da inizio emergenza Covid 19 i casi positivi sono 6646, +27, i guariti sono 5240, + 63, mentre i tamponi fino ad oggi effettuati sono 62.252, + 522.