Quotidiano Nazionale logo
quotidiano nazionale
22 feb 2022

Covid in Italia: i dati del 22 febbraio. I morti sopra 300, bollettino delle regioni

I nuovi casi sono 60.029. Tasso di positività al 9,9%. Ricoveri -299, Terapie intensive -32.. Lombardia + 7.146, Lazio +6.356, Campania +6.116, Veneto +6.037, Puglia +5.612, Toscana +3.718

22 feb 2022

Roma, 22 febbraio 2022 - Crescono, rispetto al lunedì, i casi Covid in Italia (qui tutti i numeri del 21 febbraio). Ma al di là dei numeri quotidiani evidenziati dal bollettino del ministero della Salute appare evidente che siano in calo sia il trend dei casi sia quello delle ospedalizzazioni. I dati Agenas evidenziano che nel nostro Paese è ferma al 10% la percentuale di posti letto in terapia intensiva occupati da pazienti con Covid-19, così come è ferma al 20% l'occupazione dei reparti di area medica non critica. Inoltre negli ultimi sette giorni, per la prima volta da settimane, si assiste ad una netta discesa dei ricoveri per Covid di bambini e ragazzi da zero a 18 anni negli ospedali pediatrici italiani, pari a meno 30%. Nella settimana fino al 21 febbraio sono stati ospedalizzati in 122 contro i 172 della scorsa settimana, di cui 119 in area medica e 3 in terapia intensiva. Di questi, 73 sono bambini da zero a quattro anni e 49 da 5 a 18 anni (il 69% di questi ultimi è non vaccinato). 

Bollettino sul Coronavirus in Italia del 23 febbraio

Covid, Palù (Aifa): "A ottobre il vaccino polivalente"

No ci sarà (per ora) la quarta dose universale di vaccino. E arriva il siero che piace ai No vax

Covid: i dati del 22 febbraio 2022
Covid: i dati del 22 febbraio 2022

Sommario

Intanto, mentre il governatore lombardo Attilio Fontana annuncia che da lunedì 28 febbraio la Lombardia torna in zona bianca (il cambio di colore è in arrivo anche per l'Emilia Romagna), a partire dal 1° marzo i Paesi Ue "dovrebbero revocare la restrizione temporanea dei viaggi non essenziali verso l'Unione per le persone vaccinate con un vaccino approvato dall'Ue o dall'Oms". Tale indicazione è contanuta nelle raccomandazioni approvate oggi dai ministri per gli affari europei, in cui si chiarisce che analoga revoca dovrebbe tiguardare anche "le persone che sono guarite" dal virus.
Resta intanto preoccupante la situazione Covid a Hong Kong, dove il capo dell'esecutivo Carrie Lam ha il annunciato tampone obbligatorio per tutti i 7,4 milioni di residenti e la chiusura delle scuole in marzo.

Positiva la regina Elisabetta, cancellati anche gli impegni virtuali

Il bollettino Covid di oggi 22 febbraio

Sono 60.029 i nuovi casi di Coronavirus a fronte di 603.639 i tamponi, tra molecolari e antigenici, processati in 24 ore. Il tasso di polisitivà è pari al 9,9%. La regione con il maggior numero di casi odierni è la Lombardia con 7.146 contagi, seguita da Lazio (+6.356), Campania (+6.116), Veneto (+6.037) e Sicilia (+5.795). I casi totali arrivano a 12.554.596. Resta ancora significativo ancora il numero dei morti: 322. Sono invece 896 i pazienti ricoverati in terapia intensiva, 32 in meno rispetto a ieri nel saldo tra entrate e uscite. Gli ingressi giornalieri sono 82. I ricoverati con sintomi nei reparti ordinari sono 13.076, ovvero 299 in meno rispetto a ieri. I dimessi/guariti delle ultime 24 ore sono 89.993 (ieri 50.659) per un totale che sale a 11.109.291. Per questo gli attualmente positivi sono ancora in calo, 30.178 in meno (ieri -26.376), e scendono a 1.291.793. Di questi 1.277.821 pazienti sono in isolamento domiciliare.

I dati locali / Lombardia

In Lombardia i casi registrati nelle ultime 24 ore sono stati 7.146 e i morti 53 (38.405 dall'inizio dell'epidemia. I tamponi processati sono stati 97.127, con un indice di positività del 7,3%. I pazienti Covid in terapia intensiva scendono a 137 (-6), mentre i ricoverati a 1.272 (-68). Nelle province lombarde la situazione e' la seguente: nel Milanese 2.140 contagi, di cui 843 a Milano città; Bergamo: 511; Brescia: 893; Como: 392; Cremona: 308; Lecco: 213; Lodi: 133; Mantova: 456; Monza e Brianza: 619; Pavia: 379; Sondrio: 108; Varese: 723. 

Lazio

Nel Lazio sono 6.356 i nuovi casi positivi (+3.235), rilevati su 12.797 tamponi molecolari e 54.562 tamponi antigenici per un totale di 67.359 test.. I decessi sono 19 (-5), mentre 1.665 i ricoverati (-18), 138 le terapie intensive (-10) e +12.978 i guariti. Il rapporto tra positivi e tamponi è al 9,4%. I casi a Roma città sono a quota 2.550. Dall'inizio dell'epidemia i guariti sono 853.611 e i morti 10.345 su un totale di 1.047.945 casi esaminati.

Campania

Sono 6.116 i positivi del giorno in Campania: 5.147 casi sono emersi a seguito di test antigenici e 969 dopo tampone molecolare.  Sono complessivamente 47.692 i test eseguiti, 35.044 antigenici e 12.648 molecolari. In Campania si registrano anche 22 decessi, 7 avvenuti nelle ultime 48 ore e 15 in precedenza ma registrati ieri. I ricoverati in posti letto di degenza sono 982, mentre 58 pazienti sono in terapia intensiva.

Veneto

Sono 6.037 i nuovi positivi registrati nelle ultime 24 ore in Veneto (il totale dei casi in regione è ora a quota 1.309.256). I decessi complessivi arrivano a quota 13.750, dei quali 24 nell'ultimo bollettino. Il resoconto odierno vede minime variazioni nei dati degli ospedali: i ricoverati in area medica sono 1.202, quelli in terapia intensiva 103. In flessione i soggetti attualmente positivi, 69.007. 

Puglia

In Puglia sono stati registrati 5.612 nuovi casi, su 36.784 test, mentre sono 22 i morti. Attualmente sono 85.058 le persone positive, 727 sono ricoverate in area non critica e 53 in terapia intensiva. Complessivamente dall'inizio dell'emergenza i casi totali sono 715.888 a fronte di 8.577.044 test eseguiti. Complessivamente sono 623.241 le persone guarite e 7.589 quelle decedute.

Sicilia

Sono complessivamente 5.795, su 33.470 tamponi processati, i nuovi casi registrati in Sicilia, anche se la Regione fa sapere che 131 sono relativi a giorni precedenti al 20 febbraio scorso. Gli attuali positivi sono 247.937. I guariti sono stati 4.626, mentre dei 29 decessi riportati oggi (9.310 dall'inizio dell'emergenza pandemica) solo 8 si sono registrati ieri, mentre gli altri si riferiscono a giorni precedenti. Degli attuali positivi i ricoverati con sintomi sono 1.169, mentre si trovano in terapia intensiva 85 pazienti. Questa la ripartizione su base provinciale dei nuovi casi: 879 a Palermo, 1.072 a Catania, 1.021 a Messina, 517 a Ragusa, 374 a Trapani, 927 a Siracusa, 372 a Caltanissetta, 599 ad Agrigento e 165 a Enna.

Toscana

 In Toscana sono 3.718 i nuovi casi su 37.177 tamponi (886 contagi confermati con tampone molecolare e 2.832 da test rapido antigenico). Gli attualmente positivi sono oggi 43.263, -7% rispetto a ieri. I ricoverati sono 1.022 (16 in meno rispetto a ieri), di cui 55 in terapia intensiva (3 in meno). Si registrano poi 43 nuovi decessi (10 dei quali riferibili ai giorni precedenti). 

Piemonte

In Piemonte sono 2.788 nuovi casi di Coronavirus, pari al 6,9% di 40.256 tamponi eseguiti (di cui 33.012 antigenici). Il totale dei casi positivi diventa 971.283. I ricoverati in terapia intensiva sono 48 (-1 rispetto a ieri). I ricoverati non in terapia intensiva sono 1.175 (-48rispetto a ieri). Le persone in isolamento domiciliare sono 49.637. Sono infine 21 i decessi di persone con diagnosi di Covid-19, il totale diventa quindi 12.977.

Calabria

Sono 2.115 i nuovi casi di Covid registrati in Calabria nelle ultime 24 ore, mentre sette sono le persone decedute. Risultano in calo sia i ricoveri in reparto (-2) che in rianimazione (-1). Il tasso di positività dei tamponi è del 18,10%.

Emilia Romagna

L'Emilia Romagna registra 2.030 casi in più rispetto a ieri su un totale di 26.733 tamponi eseguiti nelle ultime 24 ore (11.327 molecolari e 15.406 test antigenici rapidi). Complessivamente, la percentuale dei nuovi positivi sul numero di tamponi fatti è del 7,6%. In Emilia-Romagna l'incidenza dei nuovi casi ogni 100mila abitanti è scesa ulteriormente a 425 da 613,5 della scorsa settimana. I pazienti attualmente ricoverati nelle terapie intensive dell'Emilia-Romagna sono 99 (-1 rispetto a ieri, pari al -1%), l'età media è di 63,9 anni. Sul totale, 51 non sono vaccinati. Negli altri reparti Covid ci sono 1.704 persone (-53 rispetto a ieri, -3%). I casi attivi in regione sono 45.758 (-3.020). Di questi, le persone in isolamento a casa sono complessivamente 43.955 (-2.966). Infine i decessi sono 29.

Abruzzo

Sono 1.941 (di età compresa tra 3 mesi e 102 anni) i nuovi casi positivi al Covid registrati in Abruzzo, che portano il totale dall'inizio dell'emergenza - al netto dei riallineamenti - a 256758. Dei positivi odierni, 1301 sono stati identificati attraverso test antigenico rapido. Il bilancio dei pazienti deceduti registra 5 nuovi casi (di età compresa tra 40 e 96 anni, 2 in provincia dell'Aquila, 3 in provincia di Teramo) e sale a 2932. 

Marche

Sono 1.858 i positivi rilevati nelle Marche: l'incidenza ogni 100mila abitanti cala ancora (da a 888,30 a 820,16). L'Osservatorio epidemiologico regionale fa sapere che sono stati eseguiti 6.549 tamponi di cui 4.549 nel percorso diagnostico (40,8% di positivi) e 2mila nel percorso guariti. Sono 1.547 i casi (conteggiati nel totale) emersi dai test antigenici, mentre le persone con sintomi sono 408. I decessi sono sette. I ricoveri in terapia intensiva sono 31 (invariato rispetto a ieri), in semi-intensiva 65 (-1), in non intensiva 198 (-10); il totale i ricoveri scende di nove unità rispetto a ieri, 394, (i pazienti in Pronto soccorso sono stati scorporati non essendo ricoverati), e ci sono anche 38 dimessi in più rispetto a ieri (292.364 dimessi/guariti da inizio pandemia).

Le altre regioni

Nuovo aumento dei contagi da Covid in Sardegna, dove nelle ultime 24 ore si registrano 2.095 casi positivi e otto morti. La Liguria registra 1.681 e 13 vittime, mentre il numero degli ospedalizzati torna sotto quota 550 (482, -21 rispetto a ierie).. In Friuli Venezia Giulia i nuovi casi sono 1.089 e 9 decessi.L'Umbria segna 999 nuovi positivi, 5 morti e 1.385 guariti nelle ultime 24 ore. Sono invece 986 i nuovi contagi in Alto Adige, dove vengono segnalati anche quattro decessi. La Basilicata segna 812 casi a fronte di 4.576 test. Il Trentino segna 517 nuovi contagi e due vittime. In Molise ci sono 268 nuovi positivi, mentre in Valle d'Aosta i nuovi casi sono 80. 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?