21 feb 2022

Bollettino Covid oggi Italia, risalgono i ricoveri. Dati 21 febbraio regione per regione

I nuovi casi sono 24.408, altri 201 morti. Lazio sopra quota 3mila contagi, Emilia Romagna e Piemonte oltre 2mila. Lombardia +1.804, Veneto +1.800, Toscana +1.316. Agenas: intensive ferme al 10%, 10 regioni oltre la soglia. Vaccini: dal primo marzo quarta dose per i più fragili

featured image
Bollettino Covid del 21 febbraio

Roma, 21 febbraio 2022 - Curva dei contagi in netto calo, come ogni lunedì d'altra parte. Ma bollettino Covid del 21 febbraio a scendere questa volta è anche il tasso di positività. Sono 24.408 i nuovi casi di Coronavirus in Italia segnalati oggi: 201 le vittime registrate nelle ultime 24 ore (qui i dati del 20 febbraio). Il report del Ministero della Salute evidenzia una risalita dei ricoveri (+91) - forse dovuta alle minori dimissioni del weekend. Calano anche se di poco (-6) i posti letto occupati in rianimazione. Dopo la discesa dei giorni scorsi, in Italia è ferma al 10% la percentuale di occupazione delle terapie intensive, così com'è ferma al 20% l'occupazione dei reparti di area medica non critica. Questi i dati Agenas al 20 febbraio che evidenziano oscillazioni a livello regionale. A superare la soglia del 10% dei posti nelle intensive sono 10 regioni: Lazio 16%; Calabria e Sardegna 13%; Liguria, Marche, Sicilia e Val d'Aosta 12%; Emilia Romagna, Friuli Venezia Giulia e Puglia 11%.Il governo intanto lavora alla road map del dopo-Covid. Dopo la fine dello stato di emergenza, resteranno ancora le mascherine al chiuso e il Green pass. Sul fronte vaccini, dal primo marzo si partirà con la quarta dose per le persone più fragili, come annunciato dal generale Figliuolo.

Qui di seguito i dati di oggi relativi a nuovi contagi, morti, ospedalizzazioni in Italia e regione per regione. 

Sommario

Il bollettino di oggi

Sono 24.408 i nuovi contagi da Covid nelle ultime 24 ore in Italia, secondo i dati del ministero della Salute. Ieri erano stati 42.081, lunedì scorso 28.630: un calo su base settimanale del 15%, rallentato rispetto al -30% della scorsa settimana. Le vittime sono invece 201 (ieri 141) che portano il totale delle vittime da inizio pandemia a 153.190. Gli attualmente positivi sono 1.321.971, in calo di 26.376 nelle ultime 24 ore, mentre i morti totali salgono a 153.190. I dimessi ed i guariti sono 11.019.298, con un incremento di 50.659 rispetto a ieri. In calo le terapie intensive (-6), con 55 nuovi ingressi in rianimazione, in rialzo i ricoveri ordinari (+91). 

Lazio 

Sopra quota 3mila i nuovi casi in Lazio (3.121), dove nelle ultime 24 ore si contano 24 morti. Si registrano 1.683 ricoverati (+42), 148 i posti occupati in terapia intensiva (+1) e +9.452 i guariti. Il rapporto tra positivi e tamponi è al 9,2%. I casi a Roma città sono a quota 1.746.

Sicilia

Altri 2.466 nuovi contagiati Covid in Sicilia, dove si registrano altri 18 morti che fanno salire i casi totali a 753.424 e i decessi a 9.281. Gli attuali positivi sono 246.666, -856; i guariti 497.477, +3.390. Il maggior numero di nuovi casi in provincia di Palermo, 741; seguita da quelle di Catania, 479; e Messina, 355. I ricoverati con sintomi sono 1.162, 94 in terapia intensiva; solo 17.804 i tamponi effettuati. Indice di positivita' al 13,8%. 

Campania

Sono 2.320 i nuovi casi di Covid-19 emersi ieri in Campania dall'analisi di 19.880 test. Nel bollettino odierno diffuso dall'unità di crisi della Regione Campania sono inseriti 21 nuovi decessi, 14 dei quali avvenuti nelle ultime 48 ore e 7 avvenuti in precedenza, ma registrati ieri. In Campania sono 55 (dato uguale a ieri) i pazienti Covid ricoverati in terapia intensiva e 984 (+13) i pazienti Covid ricoverati nei reparti di degenza. 

Emilia Romagna

In Emilia Romagna sono 2.111 i positivi al coronavirus registrati oggi. Complessivamente, la percentuale dei nuovi positivi sul numero di tamponi fatti a cavallo della domenica è del 16,8%. 'Rimbalzo' dei ricoveri negli ospedali: i pazienti attualmente ricoverati nelle terapie intensive dell'Emilia-Romagna sono 100 (+5 rispetto a ieri, +5%), l'età media è di 63,7 anni. Sul totale, 51 non sono vaccinati (età media 63,6 anni), il 51%; 49 sono vaccinati con ciclo completo (età media 63,9 anni). Per quanto riguarda i pazienti ricoverati negli altri reparti Covid, sono 1.757 (+39 rispetto a ieri, +2%), età media 75 anni. I casi attivi, cioè i malati effettivi, sono 48.780 (-4.318). Si registrano 13 decessi

Piemonte 

La Regione Piemonte ha comunicato 2.047 nuovi casi di persone risultate positive al Covid-19, pari al 6,3% di 32.562 tamponi eseguiti. I ricoverati in terapia intensiva sono 49 (-1 rispetto a ieri), non in terapia intensiva sono 1.223 (-44 rispetto a ieri). Sono 8, tra i quali 1 di oggi, i decessi di persone con diagnosi di Covid-19 (si ricorda che il dato di aggiornamento cumulativo comunicato giornalmente comprende anche decessi avvenuti nei giorni precedenti). 

Lombardia

Sono 1.804 i nuovi casi di Covid in Lombardia, a fronte di 23.790 tamponi effettuati. Il tasso di positività si assesta al 7,5%. I ricoverati in terapia intensiva sono 143 (-9). I ricoverati non in terapia intensiva sono 1.340 (+11). Si registrano 37 nuovi decessi. A Milano e provincia ci sono 579 nuovi casi di cui 279 a Milano città.

Veneto

A due anni esatti dal primo morto di Covid in Italia il Veneto fa un bilancio di 24 mesi di pandemia. Era veneta infatti la prima vittima, il 77enne Adriano Trevisan, deceduto la notte tra il 21 e il 22 febbraio 2020 all'ospedale di Schiavonia. Sono 1,3 i milioni di persone contagiati dal Covid19 ad allora con un totale di 13.726 decessi. Il report quotidiano della Regione parla poi di una netta flessione dei casi nelle 24 ore, 1.800. Dodici i morti in 24 ore. Sostanzialmente invariato il numero dei ricoveri con una dismissione dalle are mediche e tre nuovi accessi nelle terapie intensive

Puglia

Oggi in Puglia sono stati registrati 1.730 nuovi casi di Covid su 19.508 test. Otto i decessi. Attualmente sono 86.590 le persone positive, 733 sono ricoverate in area non critica e 56 in terapia intensiva. Complessivamente dall'inizio dell'emergenza i casi totali sono 710.276 a fronte di 8.540.260 test eseguiti. Sono 616.119 le persone guarite e 7.567 quelle persone decedute. 

Toscana

In Toscana sono 838.315 i casi di positività al Coronavirus, 1.316 in più rispetto a ieri (632 confermati con tampone molecolare e 684 da test rapido antigenico). I nuovi casi sono lo 0,2% in più rispetto al totale del giorno precedente. I guariti crescono dello 0,4% e raggiungono quota 782.994 (93,4% dei casi totali). Oggi sono stati eseguiti 5.157 tamponi molecolari e 6.473 tamponi antigenici rapidi, di questi l'11,3% è risultato positivo. Sono invece 2.780 i soggetti testati oggi (con tampone antigenico e/o molecolare, escludendo i tamponi di controllo), di cui il 47,3% è risultato positivo. Gli attualmente positivi sono oggi 46.509, -3,3% rispetto a ieri. I ricoverati sono 1.038 (27 in più rispetto a ieri), di cui 58 in terapia intensiva (1 in meno). Oggi si registrano 19 nuovi decessi: 6 uomini e 13 donne con un'età media di 79,5 anni. 

Calabria 

In Calabria le persone risultate positive al Coronavirus da inizio pandemia sono in totale 20.4659 (+1.217 rispetto a ieri). Sono 346 i ricoverati in ospedale, di cui 28 in rianimazione. 1.545 i nuovi guariti. Sei i nuovi decessi

Sardegna

Sopra mille i nuovi contagi anche in Sardegna (1.043), dove i pazienti ricoverati nei reparti di terapia intensiva sono 26 (stabili). Nei reparti di degenza ordinaria ci sono 370 persone, una in più rispetto a ieri. Cinque i decessi registrati nelle ultime 24 ore. 

Abruzzo 

In Abruzzo sono 647 i nuovi positivi al virus. Il bilancio dei pazienti deceduti registra 5 nuovi casi (di età compresa tra 75 e 88 anni). Gli attualmente positivi (calcolati sottraendo al totale dei positivi, il numero dei dimessi/guariti e dei deceduti) sono 91768 (-1242 rispetto a ieri). Scendono di 3 i pazienti ricoverati in ospedale in area medica; sono 17 (numero invariato rispetto a ieri) in terapia intensiva

Liguria 

Sono 601 i nuovi casi di positività al coronavirus registrati nell'ultimo bollettino diffuso da Regione Liguria. Sul fronte ricoveri, negli ospedali liguri ci sono 503 pazienti covid, 12 in più di ieri. Di questi, 25 (-1) sono in terapia intensiva: 10 di loro non sono vaccinati. Il report non segnala nuovi decessi. 

Marche

Nelle Marche il numero dei nuovi contagi oggi si ferma a 560. Cinque le vittime, salgono di uno i posti letto Covid in terapia intensiva

Le altre regioni

In Basilicata i nuovi casi sono 378, in Umbria 369, nella provincia di Bolzano 328, in Friuli Venezia Giulia 164. La provincia di Trento registra 141 positivi nelle ultime 24 ore, il Molise registra 114 . Primato al ribasso per la Valle d'Aosta che conta un nuovo decesso e 11 nuovi casi. 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?