Roma, 25 febbraio 2021-  Risalgono i contagi nel bollettino di oggi sull'epidemia da Coronavirus in Italia, mentre è attesa per domani la prima bozza del nuovo Dcpm, che sostituirà quello in scadenza il 5 marzo e durerà fino al 6 aprile (qui tutte le novità: dalle seconde case ai ristoranti). Come già annunciato dal premier Draghi, la linea del nuovo governo è quella di adottare i provvedimenti con anticipo e di confrontarsi passo passo con gli enti locali. Quello che è certo è che resterà il sistema a colori delle Regioni (con l'aggiunta delle zone arancioni scuro e rosse locali) nella speranza di scongiurare "un lockdown generalizzato", ha spiegato oggi Maria Stella Gelmini, ministro agli Affari Regionali.

Variante Covid: inglese e brasiliana scoperte in acque di scarico italiane

Già ieri il ministro della Salute Robeto Speranza aveva avvetito che "non siamo ancora nelle condizioni per allentare le misure", con l'Rt "che si avvia a superare la soglia di 1". E la conferma arriva oggi anche dai dati della Fondazione Gimbe: solo nell'ultima settimana i casi sono aumentati del 10%, mentre peggiorano anche le terapie intensive. Intanto, il sindaco di Napoli Luigi De Magistris ha annunciato: "È chiaro che i contagi stanno salendo ed è verosimile, se continuano a salire, che ritorneremo, mi auguro per un periodo limitato, in una zona rossa". In Emilia Romagna, invece, 14 comuni sono in ancione scuro, tra cui anche Bologna, mentre in Toscana alcune province rischiano il rosso per l'aumento dei contagi.

Covid, il bilancio del 25 febbraio

Secondo i dati del bollettino oggi si registrano 19.886 nuovi casi Covid e 308 morti. Il ministero della Salute ha corretto il dato sui test per il Coronavirus effettuati nelle ultime 24 ore in Italia: sono 353.704, e non 443.704 come apparso in un primo tempo nella tabella online, quindi appena 13 mila più di ieri. Il tasso di positività sale quindi al 5,6%. Ancora in salita i ricoveri: le terapie intensive sono 11 in più (come ieri), con 178 ingressi del giorno, e salgono a 2.168, mentre i ricoveri ordinari crescono di 40 unità (ieri -78), 18.257 in tutto.  I casi totali da inizio epidemia sono 2.868.435, i morti 96.974. Gli attualmente positivi sono 396.143 (+6.710 rispetto a ieri), i dimessi o guariti 2.375.318 (+12.853), in isolamento domiciliare ci sono 375.718 persone (+6.659). Riguardo le regioni, si registrano 4.243 casi in Lombardia, 2.385 in Campania e 2.092 in Emilia Romagna.

I numeri delle Regioni

Le notizie locali / Lombardia

La Lombardia è ancora la regione italiana che registra il maggior numero di contagi: oggi 4.243 nuovi positivi al Covid e 44 morti. Dall'inizio dell'epidemia i decessi sono 28.228. I tamponi effettuati sono stati 51.473 (di cui 37.202 molecolari e 14.271 antigenici), con un tasso di positività dell'8,2%. I guariti/dimessi sono 1.596 (in totale 504.748, di cui 3.633 dimessi e 501.115 guariti). I pazienti Covid in terapia intensiva sono 407 (+1), mentre i ricoverati 4.024 (+78). Sono 1.072 i nuovi casi positivi al Coronavirus registrati in provincia di Milano nelle ultime 24 ore, di cui 409 a Milano città. E continuano a salire i casi di coronavirus nel Bresciano dove oggi si registrano 973 positivi (ieri 901).

Campania

L'unità di crisi della regione Campania ha reso noto che i positivi del giorno: 2.385 (di cui 278 casi identificati da test antigenici rapidi) di cui asintomatici 1.959 e sintomatici: 148 su 23.649 tamponi (di cui 3.897 antigenici). Il totale dei positivi è 260.324 (di cui 5.072 antigenici) su 2.865.932 tamponi (di cui 94.787 antigenici). I nuovi decessi sono 29 (15 deceduti nelle ultime 48 ore, 14 deceduti in precedenza ma registrati ieri) che portano il numero totale a 4.248. I guariti sono 1.214 che fa salire il numero complessivo a 183.104. Report posti letto su base regionale: terapia intensiva disponibili: 656; occupati: 131. Degenza disponibili: 3.160; occupati 1.305.

Emilia Romagna

Nuovo picco di casi in Emilia-Romagna: dall'inizio dell'epidemia si sono registrati 252.915 casi di positività, 2.092 in più rispetto a ieri, su un totale di 40.804 tamponi eseguiti nelle ultime 24 ore. La percentuale dei nuovi positivi sul numero di tamponi fatti da ieri è del 5,1%. Purtroppo si registrano 33 nuovi decessi. In totale, dall'inizio dell'epidemia i decessi in regione sono stati 10.459. Per quanto riguarda le persone complessivamente guarite, sono 1.121 in più rispetto a ieri e raggiungono quota 204.763. I casi attivi sono 37.693 (+936 rispetto a ieri) e, di questi, le persone in isolamento a casa sono complessivamente 35.432 (+898), il 94% del totale dei casi attivi. I pazienti ricoverati in terapia intensiva sono 203 (+3 rispetto a ieri), 2.058 quelli negli altri reparti Covid (+35). 

Piemonte

L'Unità di Crisi della Regione Piemonte ha comunicato 1.454 nuovi casi di persone risultate positive al Covid-19 (di cui 200 dopo test antigenico), pari al 6.8% dei 21.391 tamponi eseguiti, di cui 13.085 antigenici. Dei 1.454 nuovi casi, gli asintomatici sono 447(30,7% ). Il totale dei casi positivi diventa quindi 247.546. I ricoverati in terapia intensiva sono 162 (+10 rispetto a ieri). I ricoverati non in terapia intensiva sono 1.909(- 2 rispetto a ieri). Le persone in isolamento domiciliare sono 12.239. I tamponi diagnostici finora processati sono 2.936.737(+21.391 rispetto a ieri), di cui 1.141.280 risultati negativi. Sono 20 i decessi di persone positive al test del Covid-19.

Toscana

Sono 1.374 i positivi in più rispetto a ieri: dall'inizio dell'epidemia in Toscana sono 152.787 i casi di positività al Coronavirus. I guariti crescono dello 0,5% e raggiungono quota 132.044 (86,4% dei casi totali). Oggi sono stati eseguiti 14.472 tamponi molecolari e 8.263 tamponi antigenici rapidi, di questi il 6% è risultato positivo. Sono invece 12.584 i soggetti testati oggi (con tampone antigenico e/o molecolare, escludendo i tamponi di controllo), di cui il 10,9% è risultato positivo. Gli attualmente positivi sono oggi 16.130, +4,7% rispetto a ieri. Le persone ricoverate nei posti letto dedicati ai pazienti Covid oggi sono complessivamente 1.012 (7 in più rispetto a ieri, più 0,7%), 159 in terapia intensiva (4 in meno rispetto a ieri, meno 2,5%). Si registrano 14 nuovi decessi

Veneto

Sono 1.304 i nuovi positivi al Coronavirus trovati in Veneto a fronte di 47mila tamponi effettuati nelle ultime 24 ore (una incidenza del 2,75%). I posti letto occupati negli ospedali del Veneto sono ad oggi 1.351, più 2 rispetto a ieri in terapia intensiva e meno 30 in area non critica. Ventotto i decessi registrati nelle ultime 24 ore. 

Lazio

"Oggi su quasi 15mila tamponi nel Lazio (-30) e oltre 21mila antigenici per un totale di oltre 36mila test, si registrano 1.256 casi positivi (+68), 18 i decessi (-20) e +1.123 i guariti". Lo ha riferito l'assessore alla Sanità della Regione Lazio, Alessio D'Amato. "Aumentano i casi, mentre diminuiscono i decessi e i ricoveri. Stabili le terapie intensive - ha aggiunto - il rapporto tra positivi e tamponi è a 8%, ma se consideriamo anche gli antigenici la percentuale è al 3%. I casi a Roma città sono sotto quota 500".

Puglia

In Puglia sono stati registrati 10.256 test per l'infezione da Covid-19 e 1.154 casi positivi. Sono 27 invece i decessi segnalati nelle ultime 24 ore. Dall'inizio dell'emergenza sono stati effettuati 1.532.395 test. 107.933 sono i pazienti guariti. 31.972 sono i casi attualmente positivi. Il totale dei casi positivi Covid in Puglia è di 143.770.

Marche

Nell'ultima giornata hanno superano quota 700 (732) i casi di positività a Coronavirus nelle Marche, con record assoluto però di nuove diagnosi (5.625 tra cui 2.892 test antigenici e 2.733 molecolari). Si tratta del secondo valore più alto di casi dell'anno, dopo quelli registrati il 5 gennaio scorso (743) ma su un numero più basso di nuove diagnosi (4.365 tra cui 2.145 test antigenici rapidi e 2.220 molecolari. Nelle ultime 24ore eseguiti anche 2.245 tamponi nel percorso guariti. Il servizio Sanità della Regione stima il rapporto positivi/testati al "13%".. Resta alta l'incidenza di casi in provincia di Ancona con 307 contagiati (41,9% del totale). 

Abruzzo

In Abruzzo sono complessivamente 52.951 i casi positivi al Covid 19 registrati. Rispetto a ieri si registrano 653 nuovi casi (di età compresa tra 7 mesi e 93 anni). Il totale risulta inferiore in quanto è stato sottratto un caso comunicato nei giorni scorsi e risultato duplicato. I positivi con età inferiore ai 19 anni sono 148, di cui 10 in provincia dell'Aquila, 67 in provincia di Pescara, 46 in provincia di Chieti e 25 in provincia di Teramo. Il bilancio dei pazienti deceduti registra 17 nuovi casi e sale a 1679 (di età compresa tra 54 e 94 anni, 6 in provincia di Chieti, 2 in provincia di Teramo e 9 in provincia di Pescara). Nel numero dei casi positivi sono compresi anche 38.638 dimessi/guariti (+721 rispetto a ieri). Gli attualmente positivi in Abruzzo sono 12.634 (-86 rispetto a ieri). Dall'inizio dell'emergenza Covid sono stati eseguiti complessivamente 727.872 tamponi molecolari (+6.127 rispetto a ieri) e 239.180 test antigenici (+7.439 rispetto a ieri). Il tasso di positività, calcolato sulla somma tra tamponi molecolari e test antigenici del giorno, e' pari a 4.8 per cento.

Sicilia

Continua a salire progressivamente il numero dei nuovi contagi da Coronavirus in Sicilia. Nelle ultime 24 ore l'Isola, secondo i dati del ministero della Salute, ha fatto registrare 613 nuovi positivi (ieri lo stesso dato riferito alle 24 ore precedenti indicava 542): i tamponi antigenici e molecolari effettuati sono stati 25.187. Tra ieri e oggi, inoltre, nelle nove province siciliane si sono registrati 15 morti e 1.262 guarigioni. Il numero complessivo dei positivi continua comunque a scendere: ad oggi sono 27.026, 664 meno di ieri. I ricoveri ospedalieri in regime ordinario sono scesi da 816 a 799, mentre nelle terapie intensive e sub-intensive si registra un ricovero in più rispetto ai 130 indicati nel bollettino di ieri.

Friuli Venezia Giulia

In Friuli Venezia Giulia su 6.657 tamponi molecolari sono stati rilevati 449 nuovi contagi con una percentuale di positività del 6,74%. Sono inoltre 3.385 i test rapidi antigenici realizzati, dai quali sono stati rilevati 234 casi (6,91%). I decessi registrati sono 15; i ricoveri nelle terapie intensive scendono a 56 e quelli in altri reparti calano a 335. I decessi complessivamente ammontano a 2.817. I totalmente guariti sono 61.156, i clinicamente guariti salgono a 1.922, mentre le persone in isolamento oggi risultano essere 9.249. Dall'inizio della pandemia sono risultate positive complessivamente 75.535 persone.

Liguria

In Liguria sono altri 7 i decessi di persone positive al coronavirus, secondo l'ultimo bollettino diffuso dalla Regione. Le vittime da inizio emergenza sono salite a 3.615. In ospedale ci sono 545 pazienti Covid, 9 in meno di ieri. Di questi, 52 sono in terapia intensiva. Il report registra anche 452 nuovi casi; nelle ultime 24 ore effettuati 4.857 tamponi molecolari, 915.980. da inizio emergenza. Effettuati anche 3.158 tamponi antigenici rapidi, 99.181 dal 14 gennaio scorso. Dei 160.750 vaccini consegnati, ne sono stati somministrati 115.045, pari al 72%. 

Alto Adige

In Alto Adige, dove il lockdown duro è prolungato fino al 14 marzo, sono 355 i nuovi casi di Covid-19 emersi nella giornata di ieri su 17.777 tamponi processati. I decessi registrati, sempre nella giornata di ieri, sono 3 per un totale di 1.015 dal 12 marzo 2020, data del primo decesso collegato al Coronavirus. Delle nuove positività, 196 sono emerse su 2.375 tamponi esaminati e 159 su 15.402 su test antigenici eseguiti. Le persone risultate positive ad un tampone molecolare da inizio pandemia sono 42.328 su 195.490 soggetti testati. Le persone guarite dopo la positività al tampone molecolare sono 29.723. Per quanto concerne i test antigenici, su 772.812 effettuati, 22.129 sono le persone risultate positive. Forte è la pressione sugli ospedali: i pazienti covid ricoverati nei normali reparti sono 225 e 41 sono quelli che necessitano delle terapie intensive (ci sono anche 3 pazienti ricoverati all'estero). I pazienti Covid ricoverati nelle strutture private convenzionate sono 162.

Calabria

Sono 194 i nuovi casi di positività al Coronavirus riscontrati in Calabria rispetto a ieri. Le persone risultate positive al Covid sono in tutto 37.292, quelle negative 507.362. In Calabria ad oggi sono stati sottoposti a test 544.654 soggetti per un totale di 576.682 tamponi eseguiti.

Basilicata

Sono 128 i nuovi casi di Coronavirus accertati ieri in Basilicata a fronte degli ultimi 1.245 tamponi processati. E' quanti fa sapere la task force regionale che comunica anche un nuovo decesso. Sono, invece, 53 i guariti di giornata e salgono da 87 a 90 le persone ricoverate negli ospedali della Basilicata, di cui 5 in terapia intensiva. Attualmente il numero dei lucani positivi e' di 3.647 (3.557 in isolamento domiciliare).

Le altre notizie di oggi

Vaccini Covid, Giorgetti: "Massima disponibilità per produrli in Italia"

Vaccino AstraZeneca, caos regioni: 9 dosi su 10 in frigo

Inter: "Marotta e Ausilio positivi al Covid"